Articoli con tag zona-spumantistica-bresciana

Clamoroso alla Malpensa: bollicine bresciane Prestige a 49 euro!

Ovvero: degli insondabili misteri dell’appassionato bollicinaro Forse, visto che ieri era Sant’Ambroeus, patrono della mia Milano, visto che il mio importante appuntamento milanese è andato bene, anzi benissimo (pessime notizie per voi lettori: anche nel 2018 “dovrete” sorbirvi, se non avrete di meglio da fare, i miei blog, che non chiudono, ma rilanciano e presto […]

8 commenti Leggi tutto

Pas Dosé la nuova frontiera degli “spumanti”: per salutismo?

L’informazione sul vino a spanne e a un tanto al chilo del Corriere della Sera Fantastico il dilettantismo in maniera di vino che imperversa sull’edizione on line del Corriere della Sera! Oggi un nuovo “esperto”, il giovane Vittorio Cenci, stagista al Corriere cucina, e recente laurea all’Università di Scienze Gastromiche di Pollenzo (quella targata Slow […]

20 commenti Leggi tutto

Zona spumantistica bresciana, prezzi sempre più in basso!

Bollicine Docg bresciane avvistate a Seregno a 3,50 euro… Oggi non ho fatto in tempo a finire il pezzo dedicato a due grandi Champagne rosé, Cuvée Alexandra 2004 e Cuvée Rosé della Maison Laurent-Perrier che ho de(gustato) nei giorni scorsi. Uno più buono dell’altro, una flûte, pardon, un bicchiere dopo l’altro. In attesa di completarlo […]

13 commenti Leggi tutto

Comunicato stampa o retorica a un tanto al chilo da far venire il diabete?

Da Bellavista la comunicazione è all’insegna del pomposo e ridondante Policy (oggi me la tiro un po’) dei miei blog è evitare accuratamente di pubblicare i comunicati stampa, a meno che non siano interessanti per i lettori e siano redatti in corretto italiano. Quelli inutili e scritti in italiacano, che sono purtroppo la maggioranza, finiscono nel […]

2 commenti Leggi tutto

Prosecco da aperitivo, Champagne da grandi occasioni e Franciacorta da Dolce vita?

Andrea Illy, Presidente Altagamma, si ricordi: un bel tacer non fu mai scritto… A Milano abbiamo un classico modo di dire che testualmente recita “ofelè, fa el to mestee”. Tradotto letteralmente sarebbe “pasticcere fai il tuo mestiere” ed è un antico detto che vuole invitare le persone a fare il proprio mestiere, ovvero ciò che compete […]

Lascia un commento Leggi tutto

Alla Mostra Mercato della Fivi nei miei assaggi l’Oltrepò Pavese non ha brillato

Un buon Cruasé ben fatto, alcuni nefandezze ed il consueto assonnato provincialismo Non farò nomi, né cognomi, lo premetto subito. Mi preme fare un discorso generale. Alla straordinaria Mostra mercato dei Vignaioli Indipendenti della Fivi a Piacenza (15 mila presenze tra sabato e domenica…) ho assaggiato tante cose interessanti. Alcune delle vere rivelazioni. Anche un […]

14 commenti Leggi tutto

“Ora sfidiamo lo Champagne”. Il Corriere attribuisce a Maurizio Zanella parole che non ha mai detto

Smentita urgentissima necesse est! Franciacorta e dintorni Natale si avvicina e faccio una previsione: ne vedremo delle belle. Non mi riferisco al bel tempo, ad una miracolosa sistemazione dei nostri conti pubblici, ad una ritrovata unità del tartassato popolo italiano attorno ad un governo di garanzia e di unità nazionale che faccia veramente l’interesse generale […]

9 commenti Leggi tutto

E da lunedì, promesso, niente più polemiche: solo bollicine, come se piovesse!

Ancora polemiche Ziliani? mi ha scritto qualcuno di voi lamentandosi che invece di segnalarvi, con racconti, note di degustazione, cronache, consigli, bottiglie di “bollicine”, italiane e straniere, note e meno note, che a mio modesto avviso valga la pena di acquistare, bere, stappare (e magari qualcuna lasciare riposare in cantina, perché i grandi Champagne invecchiano […]

5 commenti Leggi tutto

Sommessa proposta a Guru & codino: qualche parola ancora su Cà del Vent…

Ha suscitato qualche rumore, sia commenti su questo blog, sia sulla mia pagina Facebook, il mio articolo, che potete leggere qui, relativo ad una piccola aziendina vinicola, Cà del vent, proprietà di uno dei più importanti gioiellieri di Brescia, Massimo Fasoli, che la fondò nel gennaio 1995. Nell’articolo avevo raccontato la mia… dimenticabilissima esperienza d’assaggio […]

Lascia un commento Leggi tutto

Un gruppo di samurai della zona spumantistica bresciana in missione a Tokyo

Comicità e un momento sorridente nella giornata quotidiana é anche imbattersi in una foto del genere che vede un gruppo di prodi produttori della zona spumantistica bresciana, che non ricordo mai come si chiami, in missione speciale in Japan. Finalmente un mercato estero che dà loro qualche soddisfazione e giustifica gli ingenti investimenti fatti. Mica […]

Lascia un commento Leggi tutto

Il Prestige di Cà del Bosco festeggia i 10 anni.Dove? su Vogue, ça va sans dire…

La Franciacorta vera, però, cercatela altrove… Assiduo lettore di Vogue come sono (vi stupite? E perché non dovrei, buona parte del mondo del vino italico è quanto mai modaiola e fashion..), rimpiango di aver letto solo oggi, domenica 29 ottobre (ieri ero impegnato con la storia di “questo bellissimo e assurdo Paese…), questa imperdibile news. […]

Lascia un commento Leggi tutto

Per Repubblica sapori la Franciacorta è la “risposta italiana allo Champagne”!

Ma la selezione è opera del giornalista o del Cda del Consorzio bresciano? C’è poco da fare, c’è sempre da fare i complimenti alla zona spumantistica bresciana di cui non ricordo mai il nome, per come riesce a far parlare di sé e a comunicare. Con un’abilità diabolica e mefistofelica nel farsi passare come la […]

8 commenti Leggi tutto

Oggi le comiche: all’Esselunga la (brutta) copia supera il prezzo del modello!

Credo che la foto che riporto qui sopra scattata sabato all’ipermercato Esselunga di Stezzano (BG) ospitato presso il centro commerciale Due Torri, sia eloquente più di tante parole. La bottiglia nata come palese copia, con volgare etichetta arancione, del Prestig-ioso e presuntuoso modello, prodotto nello stesso comune della stessa identica zona spumantistica bresciana che non […]

44 commenti Leggi tutto

Caro A.D. Salvioni può far sapere all’estero che io con i tondinari non c’entro?

Consultato e citato in un articolo inglese sulla zona spumantistica bresciana Devo chiedere un grandissimo piacere al simpatico, lo è davvero, burbero, magari non espertissimo di vino quanto lo è di marketing, ma soprattutto intellettualmente onesto (due doti rare nell’area vinicola dove opera) amministratore delegato della zona spumantistica bresciana le cui “bollicine” si fregiano della […]

Lascia un commento Leggi tutto

Lambrusco di Modena Rosé spumante Doc metodo classico 2012 Cantina della Volta

Così buono che potresti quasi scambiarlo… beh, non certo per un Franciacorta! Spero che al deus ex machina di questa cantina di riferimento per tutti coloro che, come me, amano il metodo classico, parlo di Christian Bellei, che con la Cantina della Volta di Bomporto nel modenese ha dato continuità al mirabile lavoro del bisnonno […]

Lascia un commento Leggi tutto