Articoli con tag zero

Roccapietra Zero, un metodo classico che onora l’Oltrepò Pavese

Alla Cantina Scuropasso fanno le cose perbene… Come vanno le cose, mi chiederà qualcuno, in quell’Oltrepò Pavese dove sto moltiplicando (mi accosto al suo capezzale come fossi un medico condotto…) le mie visite? Direi piuttosto bene, i salami, parlo di quelli che si affettano e si divorano, ovviamente con il “miccone” sono quasi sempre all’altezza […]

6 commenti Leggi tutto

Franciacorta Dosaggio Zero Cuvée Monogram 2011 Castel Faglia

Continua ad essere incredibilmente frammentata in ben tredici tipologie, anche se suddivise in due linee, denominate Castel Faglia e Monogram, la produzione franciacortista della Castel Faglia, proprietà della famiglia di storici lambruschisti Cavicchioli. Avranno sicuramente le loro ragioni, commerciali e distributive, per mantenere questa prolificazione di prodotto, resta il fatto che bisogna essere in gamba […]

Lascia un commento Leggi tutto

Franciacorta Zero 2011 Contadi Castaldi

Difficili, a volte, le cose, quando un’azienda importante possiede un’azienda gemella nella stessa identica zona di produzione. La scelta di affiancare ad una realtà già esistente e ben funzionante, dall’identità ben focalizzata, una nuova realtà, può corrispondere a tante logiche, e spesso riesce a tramutarsi in un successo, ma pone sempre, comunque vadano le cose, […]

Lascia un commento Leggi tutto

Franciacorta Brut e Zero Cuvée Speciale La Boscaiola

Lo sanno anche i gatti, intesi come felini, non come famiglie di produttori, che i Franciacorta della zona del Monte Orfano, ovvero il più antico affioramento della pianura padana, rilievo isolato che si estende nei territori dei comuni di Coccaglio, Cologne, Erbusco e Rovato per una lunghezza di oltre cinque chilometri, zona che é stata […]

4 commenti Leggi tutto

Franciacorta Franciacorta Pas Dosé 2008 e Riserva Casa delle Colonne Zero 2005 Fratelli Berlucchi

Lo sanno anche i bambini che un gusto più morbido e rotondo nel vino, con una calibrata punta di dolcezza, tende generalmente a piacere di più, soprattutto nel consumatore medio che è dotato di minori strumenti critici nei confronti dell’appassionato consapevole e del conoscitore. Questo fattore spiega il particolare successo che incontrano, anche nel campo […]

Lascia un commento Leggi tutto