Articoli con tag monte-orfano

Zona spumantistica bresciana, prezzi sempre più in basso!

Bollicine Docg bresciane avvistate a Seregno a 3,50 euro… Oggi non ho fatto in tempo a finire il pezzo dedicato a due grandi Champagne rosé, Cuvée Alexandra 2004 e Cuvée Rosé della Maison Laurent-Perrier che ho de(gustato) nei giorni scorsi. Uno più buono dell’altro, una flûte, pardon, un bicchiere dopo l’altro. In attesa di completarlo […]

13 commenti Leggi tutto

Franciacorta Pas Dosé millesimato 2011 Castello di Gussago La Santissima

Mi accorgo, consultando gli archivi di quasi cinque anni di vita di questo blog, che inspiegabilmente, senza alcun motivo, non ho mai scritto dei Franciacorta di questa cantina posta nella zona est della denominazione, diciamo l’area che ha Gussago come punto di riferimento. Una zona, il lembo orientale della Docg, che per anni è stata […]

3 commenti Leggi tutto

Franciacorta Brut non millesimato e Brut millesimato 2011 Vezzoli

Questa è il/la Franciacorta che mi piace! Dai, lo so benissimo che il Vezzoli, il buon Giuseppe, è un “dannato” milanista (cosa che in Franciacorta, e a livello di Consorzio Franciacorta sembra essere una conditio sine qua non per far parte del Cda…), che le sue idee sulla Franciacorta, intesa come territorio e come denominazione, […]

Lascia un commento Leggi tutto

Franciacorta: ma perché questo nome? E che c’entra la Francia?

Un excursus storico di Maurizio Chiappa  Pubblico con piacere questo simpatico excursus storico firmato da un nuovo aspirante collaboratore, il sommelier di formazione Maurizio Chiappa, uno dei “compagni di merende” e di bevute, con Marco Pelizzari, Cristian Cirimbelli, Davide Rondinella, Claudio Faccoli di una magica serata sul Monte Orfano, raccontata in questo post, che ricostruisce […]

1 commento Leggi tutto

Metti una sera a cena sul Monte Orfano, tra vecchie “bolle” di Franciacorta e Champagne

Nessun confronto tra realtà diverse, ma l’apprezzamento entusiasta dei pregi di ognuna Metti una sera a cena in un posto magico della Franciacorta, un posto antico come il Cappuccini Resort, ristorante, hotel de charme, spa, osteria, e mill’altre delizie, dove non salivi da una vita, ma di cui avevi scritto, in un’altra vita, e vivi […]

6 commenti Leggi tutto

Franciacorta Dosaggio Zero millesimato 2010 Corte Fusia

Lo sanno anche i sassi che i Franciacorta che vengono dalla micro-area, del tutto particolare dal punto di vista geologico, del Monte Orfano, terreni fluvioglaciali , di media fertilità, sciolti e non morenici come nel resto della zona, mi piacciono particolarmente. E anche i più scettici sulle potenzialità di questa zona, come l’amico Giuseppe Vezzoli, […]

3 commenti Leggi tutto

Franciacorta Brut 2010 Fratus La Riccafana

Non è un mistero che abbia una passione tutta mia per i Franciacorta che arrivano da quell’area particolare della zona vinicola bresciana denominata Monte Orfano, quel rilievo isolato che vediamo transitando in A4 nel tratto tra Palazzolo e Rovato, che costituisce il più antico affioramento della pianura padana, dotato di una particolare geologia, il cosiddetto […]

2 commenti Leggi tutto

Franciacorta Brut Satèn Corte Fusia

Giovani franciacortini e franciacortisti crescono scrivevo nel gennaio dello scorso anno salutando con grande favore i primi passi di una nuova piccola azienda situata nell’area bresciana, fondata nel 2010 nell’area, che io notoriamente prediligo, del Monte Orfano, precisamente a Coccaglio. Azienda giovane per la storia e per l’età dei due protagonisti, poco più che trentenni, […]

1 commento Leggi tutto

Franciacorta Brut e Zero Cuvée Speciale La Boscaiola

Lo sanno anche i gatti, intesi come felini, non come famiglie di produttori, che i Franciacorta della zona del Monte Orfano, ovvero il più antico affioramento della pianura padana, rilievo isolato che si estende nei territori dei comuni di Coccaglio, Cologne, Erbusco e Rovato per una lunghezza di oltre cinque chilometri, zona che é stata […]

4 commenti Leggi tutto

Franciacorta Brut Corte Fusia: un esordio molto convincente

Per la serie giovani aziende franciacortine nascono, crescono e vengono alla ribalta ho il piacere di parlarvi oggi di una piccola cantina fondata nel 2010 da due giovani trentenni, posta in quella microarea, pardon, specifico terroir che nel cor mi sta che è il Monte Orfano. Lo dico subito, devo questa “scoperta”, che scoperta non […]

11 commenti Leggi tutto

Franciacorta Brut Rosé 2006 Fratus Franciacorta

L’ho già detto più volte, recentemente anche mediante una modesta proposta tesa a qualificare meglio i vini di questa zona, che la Franciacorta dell’area del Monte Orfano, è una Franciacorta del tutto particolare, che presenta caratteristiche diverse, dal punto di vista geologico e pedoclimatico. E da una zona diversa nascono, ovviamente, Franciacorta diversi, dotati di […]

1 commento Leggi tutto

Franciacortisti del Monte Orfano perché non date insieme un segno della vostra differenza?

E’ opinione comune, ampiamente condivisa, che la zona sud della Franciacorta, quella a ridosso del Monte Orfano, ovvero il più antico affioramento della pianura padana, rilievo isolato che si estende nei territori dei comuni di Coccaglio, Cologne, Erbusco e Rovato per una lunghezza di oltre cinque chilometri, zona che é stata designata come una delle […]

10 commenti Leggi tutto

Franciacorta Brut CruPerdu Castello Bonomi

Non è assolutamente casuale credo che nel pioneristico lavoro di zonazione fatto in Franciacorta negli anni Novanta la zona sud, quella a ridosso del Monte Orfano, ovvero il più antico affioramento della pianura padana, rilievo isolato che si estende nei territori dei comuni di Coccaglio, Cologne, Erbusco e Rovato per una lunghezza di oltre cinque […]

3 commenti Leggi tutto

Franciacorta Cuvée Speciale Nelson Cenci La Boscaiola

Appare ormai chiaro a chiunque, i vini del resto parlano chiaro, che i Franciacorta che vengono dalla zona del Monte Orfano siano dotati di un carattere del tutto speciale. Del resto, a differenza da altre zone della Franciacorta, che sono di origine morenica, questo territorio, il più antico della zona, è composto di ciottoli argilla […]

1 commento Leggi tutto

Franciacorta Rosé Brut Faccoli. Un’altra idea di Rosé

Dove sta scritto che per bere un Rosé con le bollicine si debba rischiare di imbattersi per forza, anche in una zona che su questa tipologia va dimostrando la propria nobilitate e vocazione, parlo della Franciacorta, in vini furbetti, scopertamente proseccheggianti e morbidoni, dai colori sospetti, dai profumi di confetto e fragola (magari all’aroma sintetico) […]

13 commenti Leggi tutto