Articoli con tag dosage-zero

Cà del Bosco: è quella del banale Prestige o quella del Dosage Zero?

Una doppia identità aziendale che mi lascia sempre più perplesso Certo che è singolare l’atteggiamento, produttivo e quindi di mercato, della più nota azienda produttrice, la migliore, secondo una certa logica, la più prestig(e)iosa, da ogni punto di vista, di una nota zona spumantistica bresciana. Zona che, accidenti a me, non mi ricordo mai come […]

33 commenti Leggi tutto

Amici dello Champagne, vi interessa un grande Dosage Zero a 20 euro?

Amici dello Champagne, vi interessa un grande Dosage Zero a 20 euro? Domanda agli amici Champagnisti che mi seguono. Premessa, non mi metto a fare business ma ragiono da consumatore che si rivolge ai consumatori. E ha sempre il piacere di proporre loro una chicca. E nel contempo vuole assicurare la vita dei suoi blog. […]

16 commenti Leggi tutto

Incredibile, ma vero: una volta tanto un plauso ad un “tre bicchieri”

Il Premio Bollicine dell’anno dato al Franciacorta Dosage Zero Blanc de noir non si discute Ebbene sì, lo sanno anche i sassi che dei “tre bicchieri” e di quello che rappresentano ho totale disistima. E se scopro che un vino è “tribicchierato” mi sorge una sorta di naturale rifiuto o di prevenzione. Però quest’anno devo […]

Lascia un commento Leggi tutto

Franciacorta Non Dosato 2010 Cola

Questa, quella dei piccoli vignaioli, è la “mia” Franciacorta, quella che amo!  Me lo aspettavo che qualche fenomeno da baraccone, dopo la pubblicazione ieri del mio articolo su un Franciacorta Extra Brut 2011, cui ho dato un’ottima valutazione, avrebbe approfittato, come ormai accade da qualche tempo, per darmi del “nemico della Franciacorta” o, peggio ancora, […]

2 commenti Leggi tutto

Metti una sera a cena sul Monte Orfano, tra vecchie “bolle” di Franciacorta e Champagne

Nessun confronto tra realtà diverse, ma l’apprezzamento entusiasta dei pregi di ognuna Metti una sera a cena in un posto magico della Franciacorta, un posto antico come il Cappuccini Resort, ristorante, hotel de charme, spa, osteria, e mill’altre delizie, dove non salivi da una vita, ma di cui avevi scritto, in un’altra vita, e vivi […]

6 commenti Leggi tutto

Terzavia Cinquanta per cento Rosé metodo classico Marco de Bartoli

Devo scusarmi con i lettori di questo blog, perché in questi ultimi giorni li ho trascurati non aggiornando puntualmente Lemillebolle con nuovi contributi, ma sto girando come un matto (pensate che sabato ho trascorso un’intera giornata in Oltrepò Pavese e sono sopravvissuto…) e sto lavorando per questo blog e per altro. Per questo blog per […]

13 commenti Leggi tutto

Franciacorta Dosage Zero E’ssenza Cascina Clarabella

Scusate innanzitutto la fotografia che illustra questo post. Fa un po’ pena, (colpa mia), ma vi assicuro che la qualità del vino è di gran lunga superiore…. Siamo in Franciacorta, in un posto, come ho già avuto modo di scrivere, un po’ speciale, Cascina Clarabella dove, come già detto e come ora riprendo puntualmente, si […]

1 commento Leggi tutto

Franciacorta Vintage Collection Satèn 2009 Cà del Bosco

Completo la trilogia di articoli dedicati ai Franciacorta che compongono la Vintage Collection, millesimo 2009, di Cà del Bosco, parlando, dopo il Dosage Zero ed il Brut, della tipologia che solitamente mi entusiasma meno, il Satèn. Nulla di personale nei confronti di questo vino, trovo solo normale che trovandosi accanto a due assoluti colossi come […]

Lascia un commento Leggi tutto

Franciacorta anche per Capodanno

Un post sul blog di Top Italian wine Datemi pure del franciacortista in servizio permanente effettivo, cosa che per certi versi sono anche, credendo moltissimo in questa zona vinicola bresciana “immaginata”, poco più di cinquant’anni fa, da un grande uomo di cui ho la fortuna di essere omonimo, ma cosa ci volete fare, io, anche […]

3 commenti Leggi tutto

Franciacorta Vintage Collection Dosage Zéro 2009 Cà del bosco

Uno dei grandi motivi di interesse della Franciacorta è dato anche dal continuo affacciarsi al proscenio di nuovi protagonisti che compongono uno scenario (106 le aziende che imbottigliano) in continuo divenire, variegato e dinamico come in pochissime altre zone produttive italiane. Tanti i vini che vale dunque la pena di conoscere, degustare, mettere alla prova, […]

21 commenti Leggi tutto

Franciacorta Satèn Le Quattro Terre

FOR THE ENGLISH VERSION CLICK HERE Accidenti se me ne sta offrendo di spunti la mia maxi degustazione, di qualche tempo fa, e che ho raccontato qui, di 70 Franciacorta della controversa tipologia Satèn! Non solo mi ha consentito e mi consentirà ancora di raccontarvi dell’evoluzione, a mio avviso positiva, di una modalità del Franciacorta […]

2 commenti Leggi tutto

Champagne sec: per quali consumatori?

FOR ENGLISH VERSION CLICK HERE Il caso dello Champagne Nocturne di Taittinger Io non so voi, ma io faccio una grande difficoltà ad immaginare (e capire) che tipo di consumatore, corrispondente a quale tipo di identità e personalità, di gusti e di esigenze, gradisca e richieda la produzione di uno Champagne Sec. Uno Champagne che […]

9 commenti Leggi tutto

Trento Doc Dosaggio Zero: perché non scegliere un unico nome per tutti?

Ho già detto e annotato con piacere che anche in Trentino, come pure in Franciacorta, sta prendendo progressivamente piede, pur rimanendo una tipologia ancora di nicchia, da intenditori, da gente abituata a bere “bollicine”, ovviamente metodo classico, ça va sans dire, di un certo tipo, e che magari ha formato e affinato il palato sui […]

3 commenti Leggi tutto

Nasce la Vintage Collection di Ca’ del Bosco: i millesimati cambiano veste

I grappoli sottoposti ad uno speciale “idromassaggio” Siete anche voi, come confesso apertamente di essere io, dei dichiarati fan del Franciacorta Dosage Zero di Cà del Bosco? Anche voi, come me, lo considerate un Franciacorta paradigmatico, uno di quei vini che quando li si stappa vanno via meravigliosamente e si fanno bere copiosamente in maniera […]

5 commenti Leggi tutto

Franciacorta Cuvée Prestige Cà del Bosco: buoni, a dispetto degli eno-snob

Nel mondo del vino esiste una variante ancora più da puzzetta al naso e birignao e boccuccia a cuore di quello “snobismo anti-franciacortino” cui ho recentemente dedicato un post che ha fatto abbastanza discutere. E’ una variante, un po’, consentitemi il termine non proprio raffinato, da “eno-sboroni”, (ne conosco diversi del genere, che scrivono e […]

63 commenti Leggi tutto