Articoli con tag deutz

Ma per per bere Franciacorta Guido Berlucchi ’61, 95 euro non sono troppi?

A proposito di una serata in programma giovedì a Madonna di Campiglio Il mondo, inteso in senso generale, ed in particolare il mondo della ristorazione e quello del vino, sono belli, quando sono belli, perché sono vari. Quando non sono avariati. E proprio in funzione di questa varietà, e della relativa libertà di scelta (siamo […]

6 commenti Leggi tutto

Champagne Brut Nature 2006 Roederer

Onestà e verità per un vino puro terroir Con quale “bollicina”, mi sono chiesto nei giorni scorsi, festeggiare, scrivendone, il mio 59° compleanno? Per una data importante, perché 59 sono l’anticamera, l’annuncio di quei sessanta che, se i potenti Dei vorranno, raggiungerò tra 12 mesi, così come non ascolterò musica banale e la mia colonna […]

4 commenti Leggi tutto

Champagne Amour de Deutz Rosé 2006

Perché un Rosé con le “bollicine” o è finezza ed eleganza o non è nulla… Esiste tuttora una notevole confusione, nell’Italia dei vini in rosa con le bollicine, su cosa debba essere esattamente un Rosé degno di questo nome. In qualsiasi contesto io degusti, si tratti di Trento Doc, di Oltrepò Pavese Docg, di Alta […]

1 commento Leggi tutto

ChampagneAmour de Deutz Brut millésimé 2005 Deutz

No, non mi sono dimenticato, e come potrei, l’altro grande vino degustato in occasione di una presentazione milanese pre-natalizia, che avrebbe dovuto essere flamboyant ed invece è stata un po’ moscia, della strepitosa Cuvée William Deutz 2002 della Maison Deutz, che ho cercato di raccontare, moderando le emozioni, in questo post. Quella sera, mentre i […]

1 commento Leggi tutto

Champagne Cuvée William Deutz 2002

Armonia ed eleganza fatte Champagne Adesso, per favore, non cominciare a farmi la morale a tentare di farmi sentire in colpa. Ma come, con i mala tempora che currunt, con la crisi, la disoccupazione, tu hai la bella faccia di tolla di venire qui, tranquillo e pacifico, a proporci uno Champagne, una cuvée veramente de […]

7 commenti Leggi tutto

Perché tanti tedeschi nella storia della Champagne?

La Christie’s world Encyclopedia of Champagne & Sparkling wine spiega i motivi Chissà quanti di voi si saranno chiesti il motivo per cui tra le Maison de Champagne figurano, riguardando anche aziende di primario valore, così tanti nomi di origine tedesca. Basta citare Krug, Deutz, Roederer, Bollinger, Mumm, Heidsieck, Taittinger, per trovarsi di fronte a […]

2 commenti Leggi tutto

Champagne Extra Brut Deutz: più ne bevi e più ne berresti (con ostriche possibilmente)

Ho già celebrato recentemente, in questo articolo, la straripante bellezza e grandezza di uno Champagne Rosé millesimato come il 2008 della storica Maison Deutz, la cui storia vi invito a rileggere nel post sopra indicato. Sempre dai 42 ettari di proprietà, che non sono pochi, vengono le uve Chardonnay e Pinot noir, non vi so […]

Lascia un commento Leggi tutto

Champagne Brut Rosé 2008 Deutz: armonia in rosa

FOR THE ENGLISH VERSION READ HERE Ultimamente quando degusto, ma che dico, bevo un grande Champagne (e ultimamente grazie agli Dei e a Bacco mi sta capitando spesso) ho due diverse e ben distinte reazioni. Da un lato di ammirazione, perché molto spesso mi trovo dinnanzi ad autentici capolavori dell’arte enoica, inimitabili o quasi o […]

5 commenti Leggi tutto