Articoli con tag alta-langa

Alta Langa Official Sparkling wine di Cheese 2017

Le bollicine Docg piemontesi sposano i formaggi della rassegna di Bra Lo sanno anche i sassi, quindi potrebbero arrivarci anche i tondinari della zona spumantistica bresciana, che notoriamente non sono delle cime, che per l’Alta Langa Docg ho un debole. Innanzitutto perché uno dei responsabili dell’azienda portabandiera, che non teme confronto alcuno, è uno dei […]

Lascia un commento Leggi tutto

Alta Langa millesimato riserva 60 mesi 2008 Gancia

Era parecchio tempo che non assaggiavo più il prodotto più ambizioso del settore metodo classico di quella che fu un simbolo dello “spumante” piemontese, l’azienda Gancia di Canelli. Le ultime esperienze non erano state proprio entusiasmanti e l’assaggio, giusto quattro anni fa, del millesimato 2003 della riserva 60 mesi non mi aveva spinto a ripetere […]

Lascia un commento Leggi tutto

Alta Langa Zero Brut 2008 Enrico Serafino

La tipologia del “dosaggio zero”, la più “secca”, quella che in teoria dovrebbe essere destinata solo ad un pubblico ristretto, perché la più diretta e priva di compromessi dal punto di vista organolettico, incredibilmente incontra un crescente successo in ogni denominazione ed è in costante aumento il numero di aziende che, se non l’ha, aggiunge […]

Lascia un commento Leggi tutto

Alta Langa Toto Corde 2010 Giulio Cocchi

Una denominazione destinata ad essere ancora di nicchia… C’è anche l’Alta Langa, sebbene ce ne dimentichiamo troppo spesso, nell’ambito delle denominazioni bollicinare metodo classico italiane, forte della sua Docg ottenuta nel 2011. Ce ne dimentichiamo per il semplice e non banale motivo che di Alta Langa circolano poche bottiglie, intorno alle 600 mila o poco […]

7 commenti Leggi tutto

Un’azione comune per il metodo classico italiano?

Il punto di vista (favorevole) di un produttore oltrepadano Ho letto gli interventi dei due produttori della Franciacorta e del Trentino a commento della sua proposta di un’azione promozionale comune dei produttori di metodo classico italiano e come loro collega, in Oltrepò Pavese, vorrei dire anche la mia. Premetto subito che a differenza dei produttori […]

1 commento Leggi tutto

Metodo classico italiano a denominazione: idee chiave per una comunicazione comune

Metto subito le mani avanti: non sono e non ho alcuna intenzione (né capacità) di trasformarmi in un pubblicitario. Poiché i miei inviti a non considerare un tabù e una cosa disdicevole un accordo, strategico e limitato, di collaborazione tra i soggetti del metodo classico italiano a denominazione hanno suscitato qualche curiosità e diversi produttori […]

8 commenti Leggi tutto

Bollicinari al Vinitaly

Mappa per trovare a colpo sicuro gli stand che cercate Si apre domenica 6 a Verona l’edizione 2014 del Vinitaly, che proseguirà sino a mercoledì 9 aprile. Per fare cosa utile agli appassionati delle “bollicine” ho pensato ad un post puramente di servizio con l’indicazione delle postazioni di alcuni dei principali protagonisti e qualche notizia […]

Lascia un commento Leggi tutto

Alta Langa Brut Bianc ‘D Bianc 2007 Giulio Cocchi

Prerogativa di svariati Alta Langa, la Docg di recente storia riservata ai metodo classico prodotti in un’ampia fascia collinare a destra del fiume Tanaro, minimo 250 metri di altezza, delle provincie di Alessandria, Asti e Cuneo, è l’essere realizzati, anche se il disciplinare recita vitigni Pinot nero e/o Chardonnay dal 90 al 100%, con una […]

Lascia un commento Leggi tutto

Flûte: da conservare come una romantica reliquia del passato, o da rottamare?

Un interessante articolo su Decanter di marzo Torna d’attualità, come dimostra un’intera pagina dedicata all’argomento pubblicata sull’uscita di marzo della rivista britannica Decanter, la discussione su quale sia il bicchiere più adatto per servire Champagne (e metodo classico in genere). Anzi, ci si chiede con assoluta chiarezza e con una certa durezza, quando si fanno […]

6 commenti Leggi tutto

Alta Langa Docg: un buon bilancio di fine 2013

Ricevo dal Consorzio Alta Langa Docg, il metodo classico prodotto in Piemonte, questo comunicato stampa che, molto volentieri, pubblico. Peccato che gli amici altolanghisti continuino a chiamare i loro vini “spumanti”. Sono invece dei metodo classico, anzi, chiamandoli con il loro bel nome, Alta Langa. E basta… “Il successo dell’Alta Langa Docg in questo 2013 […]

4 commenti Leggi tutto

Extra Brut Rosé 2011 Bruno Giacosa

Sono oltre due anni che, colpevolmente, non scrivo più su questo blog di Bruno Giacosa. Non parlo dei vini stellari, Barolo Falletto e Rocche dei Falletto, Barbaresco Rabajà e Asili, espressione dell’azienda agricola Falletto di Serralunga d’Alba, ma anche dei vini commercializzati con l’etichetta Casa Vinicola Bruno Giacosa, da uve acquistata da conferitori storici e […]

3 commenti Leggi tutto

Chiamare Satèn gli “spumanti” italiani? Proposta irricevibile, Delphine…

Con il candore un po’ assassino e la sicurezza che la contraddistinguono, il faut la comprendre, è francese, peggio ancora, parigina, ed è cresciuta a brioches, Champagne e grandeur, la mia amica Delphine Veissiere, consulente di marketing, esperta di vini, già selezionatrice e importatrice di ottimi vini di Reims ed Epernay, nonché blogger ed educatrice […]

2 commenti Leggi tutto

Serata “bollicine” Onav a Varese il 6 dicembre

Metodo classico italiani a denominazione in degustazione a confronto Sarà una serata all’insegna delle “bollicine” quella l’Onav Varese proporrà agli appassionati venerdì 6 dicembre alle 20.30 presso il Ristorante TANA D’ORSO (Via Mottarone, 43) di Mustonate di Varese. In assaggio ben 9 metodo classico, ovvero vini prodotti con l’antica tecnica della seconda fermentazione in bottiglia […]

Lascia un commento Leggi tutto

Barolo nella liqueur dell’Alta Langa? Solo una “farinettata” tecnicamente discutibile

In un volume appena pubblicato da Mondadori (complimenti per la coerenza: anti-berlusconiani in servizio permanente effettivo che scelgono come editore la famosa casa editrice proprietà del cavaliere di Arcore…), quello che sempre di più appare come un vero e proprio Berlusconi di sinistra, un grande venditore (anche in questo simile a Silvio B.) imbonitore ed […]

15 commenti Leggi tutto