Trento Doc Altinum Extra Brut riserva 2009 Cantina Aldeno

Denominazione: Trento Doc
Metodo: classico
Uvaggio: Chardonnay, Pinot nero
Fascia di prezzo: da 25 € a 35 €

Giudizio:
8.5


TrentoDoc2015 036
Come sono molto cambiate le cose da quando oltre quattro anni fa definivo il Trento Doc Brut di questa cantina “un vino di non grandissime pretese”! La Cantina Aldeno, fondata nel 1910, e poi diventata un solo soggetto dalla fusione della Cantina Sociale di Aldeno e dell’Unione Vinicola Aldeno, continua ad essere una cantina sociale, con oltre 400 soci, dove i vini fermi sono dominanti, un po’ tutta la gamma trentina suddivisa in varie linee, con il Merlot a recitare la parte del leone, affiancato da Cabernet, Lagrein, Pinot nero, Marzemino, Teroldego, Schiava, Chardonnay, Pinot grigio, Gewürztraminer.

Ma è una cantina dove la produzione è stata ampiamente differenziata creando anche una linea di vini da uve biologiche e di vini vegani, fortemente voluta dal presidente Alessandro Bertagnolli, (con un disciplinare molto preciso che ha portato all’eliminazione di ogni sostanza che sia di origine animale nella lavorazione del vino come poteva essere la gelatina di origine animale utilizzata per la chiarificazione del vino, la colla di pesce, l’albumina, la chitina), e i Trento Doc, nel frattempo diventati due, sono stati inseriti in una linea definita in maniera un po’ altisonante “vini esclusivi”, che comprende un uvaggio Cabernet – Merlot e un singolare vino da dessert da uve Merlot lasciate ad appassire sui graticci.

Per la storia della Cantina potrete trovare tutte le indicazioni utili sul sito Internet, ma la realtà di oggi per quanto riguarda il Trento Doc ed in particolare un Trento Extra Brut lungamente affinato sui lieviti, 60 mesi, e proposto come riserva, da uve Chardonnay, e Pinot nero provenienti da zone collinari e pedecollinari di Aldeno e da vigneti allevati a guyot e pergola, parla di una realtà in ottime condizioni, governata con idee chiare. Perché non è semplicissimo, anche per i più esperti ed i più bravi, trovare la quadra con un Trento Doc che fermenta sia in acciaio che in barrique e resta qualcosa come cinque anni sui lieviti. Il rischio di esagerare, di cercare il prodotto “monstre”, più da degustazione, che da bere, è sempre dietro l’angolo come penalizzare la piacevolezza, che è un elemento fondamentale in un metodo classico degno di questo nome.

TrentoDoc2015 037

Invece questo Altinum Extra Brut 2009, con sboccatura 2015, mi ha convinto senza esitazioni, per la bellissima vivacità del perlage fine continuo e scoppiettante, il colore oro carico luminoso, un naso fitto e complesso, tutto mandorla, marzapane, frutta esotica, una tostatura discreta che richiama il cioccolato, grande ampiezza e densità in bocca, larga e piena ma un gusto nel contempo fresco e vivo, con un bell’allungo, sale, acidità e nerbo con persistenza e croccante.

Un gran bel Trento Doc, uno dei migliori degustati nel corso di questo 2015.

Cantina Aldeno
Via Roma, 76 Aldeno (TN)
tel. +39 0461 842511 – Fax.+39 0461 842655
e-mail: info@cantina-aldeno.it
sito Internet www.cantina-aldeno.it

Attenzione! Non dimenticate di leggere anche:

 

Lascia un commento

Condividi

Lascia un commento

Connect with Facebook