Franciacorta per Expo: conferenza stampa lunedì 26. Milano. Di cosa si tratterà mai?

ConferenzasampaExpo

Ieri pomeriggio ho ricevuto questo save the date – invito per lunedì 26 alle 12 presso la sede Expo di via Rovello a Milano, da parte di Giuseppe Sala, Commissario Unico delegato del Governo per Expo 2015 e di Maurizio Zanella Presidente del Consorzio Franciacorta. Interverrà anche Maurizio Martina Ministro per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali del governo Renzi.
Mi sono chiesto: e di cosa diavolo si parlerà? Si racconteranno barzellette, si registrerà una puntata di Scherzi a parte, si annuncerà che la Franciacorta si apre alla filosofia dello Charmat e ha chiesto al Ministero una speciale deroga per produrre Prosecco, o chissà che altro…

ArcariDanesiRidotta

Mi é venuta un’idea! Quasi quasi mi rileggo per l’ennesima volta questo post del blog di Giovanni Arcari, del mio ex amico Giovanni Arcari e forse mi viene l’illuminazione.

giovanni-and-franco-1
Mi assale un dubbio: e se lui lunedì 26 fosse assalito da un travaso di bile? Spero di no, perché in fondo non é cattivo e gli voglio ancora un pizzico di bene: Sindrome di Stoccolma?

________________________________________________________________________

Attenzione!: non dimenticate di leggere anche Vino al vino
www.vinoalvino.org e il Cucchiaio d’argento!

41 commenti

Condividi

41 commenti

    • redazione

      gennaio 21, 2015 alle 1:07 pm

      grazie per il post e il complimento della foto, di un dettaglio della bottiglia di un ottimo prodotto Arcari & Danesi, che ho scattato io e che ho degustato proprio ieri sera. Molto buono, peccato… beh lo scriverò nel mio pezzo, ampiamente positivo, su questo Franciacorta…
      p.s.
      che c’azzecca il link che lei sottopone alla mia attenzione? In un primo luogo avevo pubblicato una foto pubblica, non rubata, trovata su Google, di G.A., poi ho pensato fosse più giusto ritrarre un esempio, eccellente, dell’ingegno suo e del silenzioso, bravissimo, Nico Danesi. Spero le piaccia pure questa

  1. Guugge

    gennaio 21, 2015 alle 1:32 pm

    Prima vi era una fotografia di Arcari, che lei ha cambiato.
    Prosit!

    • redazione

      gennaio 21, 2015 alle 1:34 pm

      fotografia pubblica, presente su GOOGLE, non strappata nell’intimità a G.A.
      Cosa fa, se la prende pure co’ Google?
      Capaci di tutto…

  2. Gugge

    gennaio 21, 2015 alle 1:51 pm

    Egr. Ziliani, l’ha cambiata, suppongo, previo lettura del mio post.

    Veda Lei se ha gli attributi per rimetterla, cosi come era all’origine, oppure lasciare questa fotografia di un prodotto over-priced.

    Il blog e’ suo, ma “ca nisciun’ è fesso”, e non ci provi altrimenti rischia che la pezza diventi peggio del buco.

    Ah….il sig.. arcari le ha risposto….di la’.

    Saluti.

    • redazione

      gennaio 21, 2015 alle 1:54 pm

      guardi, se trovo una foto di Arcari che gli ho scattato io lo pubblico, altrimenti preferisco non utilizzare foto trovate su Google che possono essere proprietà di altri. Tutto lì, il suo link non mi ha fatto un plissé.
      Non accetto diktat né da lei (coniglio che si nasconde dietro ad un nickname) né da altri. E le sue minacce se le può tranquillamente risparmiare

      • redazione

        febbraio 1, 2015 alle 3:53 am

        foto trovata e pubblicata. La foto é stata scattata da un amico comune, Mr. Jeremy Parzen, che ce l’ha donata e quindi posso pubblicarla tranquillamente

  3. gugge

    gennaio 21, 2015 alle 3:55 pm

    La pubblichi se lo ritiene opportuno.

    Il coniglio lo mangio in umido con le patate.

    • redazione

      gennaio 21, 2015 alle 4:36 pm

      buono! Cos’é, un caso di cannibalismo? E’ forse il grande Hannibal Lecter?

  4. Gugge

    gennaio 21, 2015 alle 4:45 pm

    Egr Ziliani, mi sovviene il dubbio che di la’ … Le stiano dando del coniglio.
    Veda di non finire lei in umido, senza patate. :-))
    Saluti

  5. fabry

    gennaio 21, 2015 alle 8:44 pm

    Ho letto questo post, il precedente, quello sull’altro sito e tutti i commenti. Non so nulla di consorzio, produttori, expo e politica ma onestamente lei mi sembra un tantino di parte…spingendo chi legge a schierarsi dall’altra

    • redazione

      gennaio 21, 2015 alle 11:41 pm

      “dall’altra” parte dove, cosa significa? C’é un’altra parte? E in cosa consiste? Chi la rappresenterebbe? G.A. forse? Lei mi ricorda quel tale che voleva partire per una grande battaglia e urlava avanti miei prodi, seguitemi: poi si voltò e scoprì di essere solo, di non avere dietro nessuno…

      • fabry

        gennaio 22, 2015 alle 11:57 am

        Eh? sicuro di sentirsi bene? Sta facendo tutto lei, accusa, difesa, dibattito.

  6. Gugge

    gennaio 22, 2015 alle 7:36 am

    Cerco di farle da psicopompo di la’ e’ http://terrauomocielo.net/2015/01/08/expo-2015-lo-sponsor-sara-la-franciacorta-o-ca-del-bosco/#comments ove vorrebbero che lei si mettesse in casseruola con le patate.
    Mica ora vorra’ nascondersi.

    Ah, sempre di la’ leggo questo suo inciso : “e Lemillebolleblog é disponibile ad ospitare, se non vuoi accontentarti del tuo blog, che é molto letto, ma quell’altro, scusami, di più.”

    Cosa si fa’ per alzare il numero di contatti del proprio blog….

    Terzo e concludo, Su fb, gli amici ais che sono andati dal papa la stanno citando, o perculando. Dipende dai punti di vista.

    Periodaccio eh! Ziliani.

    Ossequi

    • redazione

      gennaio 22, 2015 alle 9:31 am

      Guardi, unico problema e’ avere lettori-commentatori scemi come lei e zakk

    • redazione

      gennaio 22, 2015 alle 8:14 pm

      Gugge, le “psicopompe” se le faccia da solo. Sono sicuro che lei, anche senza essere D’Annunzio, ci riesce…
      Quanto al perculare o percularsi, penso che lei e Zakk, insieme, sareste dei virtuosi in questo tristo esercizio…

  7. produttore

    gennaio 22, 2015 alle 1:52 pm

    ringrazio Ziliani per avermi dato notizia con il suo puntuale lavoro di cronista, di una notizia che non mi era stata comunicata dal Consorzio di cui faccio parte.
    Lui se ha avuto la news ha fatto bene a darla, ma visto che pago per fare parte del Consorzio non ho diritto di saperlo anch’io. E non per via stampa?

  8. Gugge

    gennaio 22, 2015 alle 6:42 pm

    Le news sul sito web del consorzio sono ferme al 21 nov 2014.
    Tristemente, direi.

    • redazione

      gennaio 22, 2015 alle 7:24 pm

      Assurdamente dico io da osservatore esterno. E’ persino più’ mobile il sito del Trento DOC… E ho detto tutto. Ma anche http://www.champagne.fr e’ ingessato

      • redazione

        gennaio 23, 2015 alle 5:28 pm

        a proposito di sito Internet del Consorzio Franciacorta: vedo che é on line una nuova bella versione, che di primo impatto mi piace moltissimo, con una vera e propria notizia strillata con un box al centro della home page… http://www.franciacorta.net/it/
        Poi sono io che secondo qualcuno che ha interpretato e diffuso prematuramente un comunicato stampa…
        Ma mi faccia il piacere…

  9. Zakk

    gennaio 23, 2015 alle 5:18 pm

    Ziliani, io in questo thread non ho (ancora) scritto niente quindi perchè mi tira in ballo? Dai che lei è un furbone e lo sa che un mio post ne richiama altri….
    Beh faccia pure, non voglio neanche la provvigione. 😀 😀

    • redazione

      gennaio 23, 2015 alle 5:26 pm

      ma chi cavolo crede di essere Zakk? Non é nessuno e continui a rimanere tale, una fastidiosa, petulante, arrogante nullità

  10. Carla

    gennaio 23, 2015 alle 5:31 pm

    come interpreta l’annuncio strillato sulla home page della nuova edizione del sito del Consorzio Franciacorta?

  11. Zakk

    gennaio 23, 2015 alle 6:04 pm

    Ziliani si faccia una risata che si parla di vino. Non le ha viste le faccine?
    Dai che il vino è convivio e allegria anche se si tratta di Franciacorta.

    • redazione

      gennaio 23, 2015 alle 9:07 pm

      quando c’é di mezzo gentaglia come lei il vino perde ogni serietà, allegria e piacevolezza. Sa di feccia, puzza di fogna. COME LEI e i suoi sodali. Tre o quattro nickname diversi per un solo pezzo di merda. Preghi iddio che non abbia ad incontrarvi, che vi faccio pentire di essere nati

  12. Gugge

    gennaio 23, 2015 alle 11:26 pm

    Sara’ pure migliorato, il website del consorzio, ma scarseggia di contenuti.
    Imho
    Inoltre, non capisco perche’ Arcari dovrebbe prendere il maalox.
    Se magari lo spiega.

  13. Gugge

    gennaio 24, 2015 alle 8:44 am

    Ziliani ma ci prende tutti x idioti, no perche’ qui si rasenta la follia.
    E’ ed era palese per tutti che e’ ed era il consorzio main partner di expo, e non la ca’ del bosco, questo anche x G.A.
    Peccato che l’articolo uscito su quella rivista era “velatamente” fuorviante ed ipotizzo ( si fa’ x dire) concordato con la casa produttrice di quell’etichetta, bottiglie a lato articolo comprese.
    Tipico articolo di Marketing .
    Ziliani ma chi vuole prendete x il naso, vada a giocare sul casello dell’autostrada.
    Saluti

  14. Zakk

    gennaio 24, 2015 alle 11:00 am

    IncontrarVI? Ma non eravamo una persona sola? Si decida Ziliani, uno o tanti? O forse vuole incontrare i nick name perchè con le persone fisiche non si sa mai. Con me non corre nessun pericolo, io sono come quei Jainisti che spazzano la terra dove cammineranno per non ammazzare insetti e altri esseri viventi.
    E poi mi passa alle minacce! Ma per favore….

  15. Giovanna

    gennaio 24, 2015 alle 8:30 pm

    Vedo che il livello qualitativo dei suoi conmentatori (utenti) e’ caduto veramente ad un livello infimo. Mi dispiace per Lei ed il suo utile blog.
    Un’appassionata di bollicine.

  16. Zakk

    gennaio 25, 2015 alle 12:38 pm

    E allora Giovanna, appassionata di bollicine, lo tiri su lei il livello, dai ci elevi tutti, ci racconti qualche bottiglia da lei bevuta.

    • redazione

      gennaio 25, 2015 alle 12:41 pm

      lei stia zitto, non si allarghi, non parli a nome di nessuno, lei non é nessuno, come il suo alterego Gugge. Apra un suo fottuto blog che poi veniamo noi a mandare i suoi discorsi in vacca e proviamo noi a tentare di sputtanarlo come fa lei, farabutto, con Lemillebolleblog!

  17. Zakk

    gennaio 26, 2015 alle 12:17 am

    Io non mando in vacca nessun blog, dico solo quello che penso e se a lei non piace non posso farci niente.
    Il “farabutto” lo indirizzi a qualcun altro.

    • redazione

      gennaio 26, 2015 alle 12:28 am

      no Zakk, il farabutto é indirizzato, dedicato, cucito su misura addosso alla sua miseranda persona

  18. zakk

    gennaio 26, 2015 alle 1:58 pm

    Di cosa si meraviglia se tratta così chi frequenta i suoi blog?

    • redazione

      gennaio 26, 2015 alle 9:09 pm

      tratto così un cialtrone come lei, non i normali lettori, le persone perbene, i tanti appassionati che seguono Lemillebolleblog. Lei con loro non c’entra niente.

      • sergione

        gennaio 27, 2015 alle 12:29 pm

        Rimango veramente basito dal modo in cui vengono trattati I commentatori su questo e l’altro blog:

        1) Se sono d’accordo con chi scrive e lo incensando di lodi tutto rose e fiori

        2) se si azzarda ad esprimere opinione contraria come minimo si viene azzittiti in malo modo se non insultati

        3) se si usa lo stesso tono dello scrivente e’ garantita la rissa verbale….

        Un blog cosi’ sarebbe stato perfetto a I tempi della vecchia Unione Sovietica, a puntino ci sarebbe stato…….

        • redazione

          gennaio 27, 2015 alle 12:34 pm

          Viva Stalin, viva Lenin, viva Mao-Tse-Tung!

Lascia un commento

Connect with Facebook