Trento Doc Cantina Riva del Garda Brezza Riva

Denominazione: Trento Doc
Metodo: classico
Uvaggio: Chardonnay
Fascia di prezzo: da 10 € a 20 €

Giudizio:
7


BrezzaRiva-etichetta

Nel variegato universo del Trento Doc, non si deve dimenticare che accanto alle produzioni autenticamente “di montagna” e di alta collina esiste anche un ala, piccola e poco conosciuta, anche perché le produzioni sono di ridotte dimensioni, che con un piccolo volo pindarico potremmo definire lacustre, perché riguarda aziende e soprattutto vigneti situati nelle aree dell’Alto Garda e del Lago di Toblino. Territori dotati di microclimi del tutto particolari che conferiscono allo Chardonnay utilizzato una fragranza aromatica molto interessante.

Dei Trento della Cantina di Toblino e di Madonna delle Vittorie ho già scritto e oggi voglio segnalare un altro buon Trento Doc che proviene da una zona “baciata” da venti come l’Ora del Garda di giorno ed il Peler la notte, che assicurano sanità dei vigneti e uve di buona finezza, prodotto da una cantina che rientra nella galassia della società cooperativa Agraria Riva del Garda fondata nel lontano 1926.

Una società che comprende sia viticoltori che olivicoltori, con una struttura di produzione viticola, la Cantina Riva del Garda che fu fondata nel 1957 (nel 1965 fu la volta del frantoio) e conta oggi su un vigneto di 280 ettari gestito dai circa 280 soci viticoltori le cui vigne si trovano in un territorio che parte dalle rive settentrionali del Lago di Garda e procedendo verso Nord, si espande nei comuni di Riva del Garda, Nago-Torbole, Tenno, Arco e Dro con una piccola appendice nella Val di Ledro.

Il caso rappresentato da questa azienda gardesana, dal 2000 è a tutti gli effetti una società cooperativa, è interessante e particolare, definito dai protagonisti “sistema economico integrato per lo sviluppo del territorio”, perché “offre consulenza in campagna, fornisce i prodotti per l’agricoltura, lavora, trasforma, commercializza direttamente e valorizza – attraverso attività di promozione e di informazione – i prodotti dei propri soci”.

Nella gamma abbastanza ampia dei vini prodotti, che comprende più linee e vini bianchi e soprattutto rossi base Merlot, Cabernet, Lagrein e Rebo, il Trento Doc denominato Brezza Riva è uno degli ultimi vini introdotti ed è un Blanc de Blanc Brut da Chardonnay in purezza che si affina sui lieviti minimo 15 mesi e vuole proporre un’idea del Trento molto immediata diretta, fresca, di grande piacevolezza e fragranza.

Da un campione con sboccatura 2013 ho ricavato queste impressioni: colore non molto intenso, paglierino verdolino pallido, naso molto semplice fresco vivo con frutta secca non tostata e fiori bianchi in evidenza e leggera nota di crosta di pane e lievito e una certa punta agrumata e di mela.

Bocca semplice, corretta, con buona piacevolezza e freschezza, gusto rotondo e morbido il giusto senza “piacionerie”, molto equilibrato abbastanza persistente e di buona ricchezza di sapore si fa bere senza problemi, sia proponendolo come aperitivo sia in accompagnamento ad antipasti freddi.

AGRARIA RIVA DEL GARDA SOC.COOP
Via S. Nazzaro, 4
38066 Riva del Garda (TN)
tel: 0464 5521330464 552133
email: info@agririva.it
sito Internet www.agririva.it

Lascia un commento

Condividi

Lascia un commento

Connect with Facebook