Lessini Durello metodo classico Brut 2006 Marcato

Denominazione:
Metodo: classico
Uvaggio: Durella, Pinot nero
Fascia di prezzo: da 10 € a 20 €

Giudizio:
8


Durello-ottobre013 028

Non è proprio una cattiva idea, dopo le bisbocce di Natale e Santo Stefano, stappare una bella bottiglia di Lessini Durello metodo classico. Perché è buono, perché con la sua acidità indomita ha un notevole potere “sgrassante”, perché ha personalità e carattere da vendere ed i produttori di valore non mancano.

Un veloce ripasso per i pochi, su questo blog ne ho scritto più volte, non sapesse esattamente di cosa stia parlando. Di un vino Doc, prodotto anche in versione ferma, ma soprattutto con le “bollicine”, Charmat/Martinotti e metodo classico, la cui area di produzione si trova sulle colline tra Verona e Vicenza, dove sono coltivati a uva Durella 366 ettari sulle colline veronesi e 107 ettari su quelle vicentine, con 428 viticoltori e 22 aziende, 14 delle quali aderenti al Consorzio di Tutela del Lessini Durello.

I numeri sono ancora piccoli, ma progressivamente crescono e le bottiglie prodotte sono diventate 700 da 500 mila che erano nel 2010, con una crescita del 25% su tutta la Doc negli ultimi due, tre anni. La Durella (o Durello) è il vitigno autoctono dei Monti Lessini, “una vite antica e rustica che dona uve dorate la cui caratteristica fondamentale è un tipico sapore acidulo ed una buccia spessa e ricca di tannini: sostanze polifenoliche che contribuiscono tipicamente a determinare la struttura corposa dei vini rossi. La Durella è attestata sui Monti Lessini almeno fin dal Medioevo” ed i suoi vini mostrano una bellissima mineralità vulcanica tipica dei suoi suoli.

Questo detto, per parlare oggi di Durello ho scelto una delle aziende storiche della denominazione, fondata a fine 1800 da Francesco Marcato, che acquistò i primi cinque campi veronesi, poco più di un ettaro e mezzo, a Roncà, dove si trasferì dalla vicina Montecchia di Crosara, e che è cresciuta sino a controllare oltre 60 ettari di vigneto di proprietà e 25 da coltivatori locali selezionati.

Un’azienda dove oggi operano Enrico e Andrea Marcato, figli di Lino e nipoti di Giovanni che per anni hanno fatto crescere realtà produttiva e marchio. Del Lessini Durello i Marcato sono tra i più produttori numericamente più rilevanti e producono svariate tipologie, sia metodo Martinotti che “champenois”, con affinamenti sui lieviti piuttosto prolungati.

Il vino che ho scelto è una cuvée di uve Durella, completata da un 15% di Pinot nero, da vigneti a pergola veronese, 4000 viti per ettaro, situati sul Monte Duello e a Brenton di Roncà (località dove ha sede la cantina), nella Vallata d’Alpone, ed è un Brut millesimato, annata 2006, che resta sui lieviti qualcosa come 60 mesi (5 anni) che nelle procedure di vinificazione compie interamente la fermentazione malolattica ed è prodotto in 15 mila esemplari.

Il mio esemplare, con sboccatura aprile 2012, presentava un dosaggio degli zuccheri di 6,4 grammi litro. Gran bel vino, più ricco di carattere di un 36 mesi che pur buono, composto, floreale (intense le note di anice) nei profumi, mi è apparso un filo troppo rotondo, “addomesticato”, nell’acidità, che in Durello io preferisce più evidente e quasi “indomita”. Colore paglierino oro brillante, bel perlage vivace nel bicchiere, rivela subito la sua natura durellesca con un naso molto salato, vivo, nervoso, schietto, con profumi floreali, di agrumi e pietra.

Molto diritto, verticale, affilato e scattante il gusto, con un’entrata in bocca perentoria per energia, ed uno sviluppo molto dinamico, verticale, di bella definizione, bolla ben croccante, sale, pietra e persistenza lunga, di gran nerbo, che dimostra perfettamente quale personalità e forza abbia un Lessini Durello metodo classico ben fatto.

Marcato
Via Prandi, 10
37030 Roncà (VR)
tel. 0457 460070 – fax 057 461003
marcato@marcatovini.it
www.marcatovini.it

___________________________________________________________

Attenzione!
non dimenticate di leggere anche Vino al vino

http://www.vinoalvino.org/

1 commento

Condividi

Un commento

  1. Pingback: Lessini Durello metodo classico Brut 2006 Marcato – "EventiDOP.com"

Lascia un commento

Connect with Facebook