Blanc de Blancs Brut metodo classico Scarpa Colombi

Denominazione: Altre Bollicine
Metodo:
Uvaggio: Chardonnay
Fascia di prezzo: da 10 € a 20 €

Giudizio:
8


ScarpaColombiBlancdeBlanc

FOR THE ENGLISH VERSION CLICK HERE

Non cercate la dizione, pardon, la denominazione Oltrepò Pavese in etichetta, anche se si tratta di un metodo classico oltrepadano al cento per cento, prodotto da un’azienda, in Bosnasco, ospitata in un antico palazzo datato fine settecento sorto sulle rovine di un antico castello che fungeva da bastione di confine tra le province di Pavia e Piacenza.

In etichetta, anzi nella retro leggerete semplicemente VSQ per il semplice e non marginale fatto che questo “champenois”, affinato da 30 a 35 mesi sui lieviti, non è prodotto con quel Pinot nero che è il “marker” e la base degli Oltrepò Pavese metodo classico, bensì, prendetene nota, con quello Chardonnay in purezza che viene normalmente utilizzato dai competitors di successo della bellissima zona vinicola in provincia di Pavia, Franciacorta e Trento.

Dell’azienda, Scarpa Colombi, so poco e non molto di più apprendo dall’elegante sito Internet che ci racconta che la tenuta dispone di un ancora più elegante Bad and breakfast. So che l’azienda produce un altro metodo classico, un rosé, pardon, Cruasé, rigorosamente a base di Pinot nero, oltre ai normali vini fermi oltrepadani, Bonarda e Pinot nero in primis, ma mi piace l’idea che Roberto Colombi, che conduce l’azienda, ed il suo giovane e bravo enologo consulente, Stefano Torre, per il suo metodo classico abbiano scelto la strada non oltrepadana di puntare sullo Chardonnay.

Beh, sarà il mio gusto, formato sullo Champagne e sulle “bollicine”, in larga parte a base di uve bianche franciacortrentine, però questo Brut Blanc de Blancs non millesimato, ma da uve dell’annata 2009, degustato in esemplare con sboccatura aprile 2013 nella mia degustazione oltrepadana di sabato 16, mi ha non solo convinto, ma addirittura sorpreso, risultando tra i più buoni in assoluto del mio assaggio.

Ho così chiesto a Roberto Colombi di raccontarmi qualcosa di più di questo suo VSQ, scoprendo che nasce da uve Chardonnay allevate in collina, a circa 200 metri di altezza, con esposizione nord-ovest su terreno a medio impasto (argilloso, calcareo e a tratti sabbioso), un vigneto di 2 ettari, con 4800 ceppi ettaro, con selezione policlonale per avere maggiore complessità, con 60-80 quintali di resa e raccolta manuale delle uve.

BlancdeBlancScarpaColombi

La vinificazione prevede una pressatura leggera con resa dal 30 al 35%,  decantazione statica di 14-16 ore a 15 gradi, fermentazione con lieviti selezionati, stazionamento post fermentativo sulle fecce fini con batonnage in acciaio senza aggiunta di solforosa sino al tiraggio primaverile, presa di spuma avvenuta nel maggio 2010 per una permanenza sui lieviti protratta sino ad aprile di quest’anno. Un Brut Blanc de Blanc che dichiara 13 gradi di alcol e un residuo zuccherino di sei grammi litro.

Il sorprendente risultato è un metodo classico oltrepadano senza ombra di “gnuccaggine” (tradotto in italiano la pesantezza, la monodimensionalità che palesano svariati metodo classico 100% Pinot nero), colore oro paglierino intenso e luminoso, bel naso intrigante, mandorloso, fieno e fiori secchi e agrumi di grande ampiezza e apertura, nitido ben delineato, con una leggera vena crema pasticcera. Gusto pulito, ben secco, nervoso, con un bellissimo profilo acido, continuità, salda struttura e grande freschezza e nerbo, ricchezza di sapore, con finale lungo e sapido con una bella vena minerale e di mandorla di notevole espressività.

Tenuta Scarpa Colombi
Via Groppallo 26
27040 Bosnasco PV
Tel: +39-0385-272081 Fax: +39-0385-263091
E-mail info@colombiwines.com
sito Internet www.colombiwines.com

___________________________________________________________

Attenzione!
non dimenticate di leggere anche Vino al vino

http://www.vinoalvino.org/

Lascia un commento

Condividi

Lascia un commento

Connect with Facebook