Annuale assaggio dei Trento Doc domani per me a Trento

trentodoc

FOR THE ENGLISH VERSION CLICK HERE

Una bella notizia per me. Domani mattina sarò impegnato in quel di Trento per la mia degustazione annuale, ormai una piacevolissima consuetudine da alcuni anni, grazie alla collaborazione dell’Istituto e dei responsabili dei vari organismi che regolano il vino trentino, di Trento Doc.

Spero tanto che i vini che mi verranno proposti all’assaggio siano il più possibile numerosi e che non manchi all’appello nessuna delle “bollicine” di montagna (e di pianura) che fanno la nobilitate di questa che è comunque in termini numerici la seconda più importante denominazione del metodo classico italiano. Nonché la sola che, se le cose andassero diversamente, potrebbe contendere con successo la leadership alla Franciacorta.

Mi auguro che anche una certa grossa cantina cooperativa che ha l’abitudine di non mandare i campioni per i miei assaggi pensando così di “punirmi” (un suggerimento spiritoso: magari potrebbe mandarli iniettando via tappo del Guttalax, il che sarebbe una trovata, molto in spirito Amici miei, molto più intelligente che evitare di partecipare alla mia degustazione) perché le risulto antipatico e perché non la blandisco come sono soliti fare, forse perché ripagati da belle inserzioni pubblicitarie su loro riviste e siti Internet, larga parte dei miei colleghi, questa volta mi stupisca e sia al nastro di partenza.

Ricordo che la degustazione è cieca e che se i vini mi piacciono io sono così intellettualmente onesto da scrivere bene anche dei vini di aziende e personaggi con i quali non andrei di certo a cena. Né prenderei nemmeno un caffè.

Questa degustazione, di cui darò conto su questo blog, che ai Trento Doc ha dato e continuerà a dare tutto lo spazio che meritano, mi consentirà di verificare la salute nonché la stilistica in corso di questa denominazione e mi fornirà materiale per scrivere prossimamente dei singoli Trento Doc che maggiormente avranno gratificato il mio palato.
E che Bacco me li mandi buoni… i Trento Doc!

___________________________________________________________

Attenzione!
non dimenticate di leggere anche Vino al vino

http://www.vinoalvino.org/

Lascia un commento

Condividi

Lascia un commento

Connect with Facebook