Magna Grecia metodo classico: nascono le “bollicine” in versione calabra

MagnaGreciametodoclasico

Una presentazione un po’ “carbonara” sabato 28 a Catanzaro

Non chiedetemi di più di questa cosa che ho appreso unicamente tramite un lettore che mi ha mandato un tweet con questa locandina per informarmi dell’iniziativa. So solo, e ve lo riferisco, che il prossimo sabato 28 settembre alle ore 20 presso il Complesso monumentale San Giovanni di Catanzaro l’Associazione Italiana Sommelier, delegazione di Catanzaro presenterà la prima edizione di un’iniziativa, denominata “Magna Grecia Metodo Classico”, che dovrebbe in qualche modo dare visibilità e valorizzazione alla produzione spumantistica calabrese.
Leggo che alla manifestazione parteciperanno sei aziende, ovvero  Ferrocinto, Greco, Librandi, Santa Venere, Serracavallo, Statti. Personalmente ero a conoscenza della produzione spumantistica metodo classico di una sola di queste aziende, la storica azienda Librandi di Cirò marina, di cui ho avuto modo di assaggiare l’Almaneti ed il Rosaneti, ma ignoravo che in Calabria altre aziende avessero intrapreso la strada della spumantizzazione per alcuni loro vini, e che potesse addirittura nascere, seppure con il patrocinio e la benedizione di A.I.S. Calabria, il cui presidente, Gennaro Convertini, ben conosco, un’associazione calabrese di spumantisti metodo classico.
Ad ogni modo vivremo e vedremo e se questi produttori di bollicine calabri avranno voglia di comunicare e di far conoscere il loro lavoro più di quanto abbiano dimostrato, agendo un po’ da eno-carbonari, in questa occasione, Lemillebolleblog ed il sottoscritto saranno a disposizione…

___________________________________________________________

Attenzione!
non dimenticate di leggere anche Vino al vino

http://www.vinoalvino.org/

6 commenti

Condividi

6 commenti

  1. Giovanni Gagliardi

    settembre 24, 2013 alle 11:53 am

    Grazie Franco per la grande disponibilità, molto molto preziosa!

  2. Giancarlo Rafele

    settembre 25, 2013 alle 8:26 pm

    Se lei ne è venuto a conoscenza… tanto carbonara non era. Amatriciana, al massimo!!! In ogni caso, l’iniziativa è stata posticipata al 6 dicembre 2013. Ovviamente, sempre a Catanzaro… “capitale delle bollicine”! 😉
    Grazie per averla ospitata sul suo blog.

    • Franco Ziliani

      settembre 25, 2013 alle 10:53 pm

      L’ho saputo da lei casualmente ma una corretta comunicazione funziona diversamente..

      • Giancarlo Rafele

        settembre 27, 2013 alle 4:16 pm

        Non casualmente, Ziliani. Gliel’ho fatto sapere direttamente tramite twitter quando ancora era tutto in fase embrionale. Adesso l’evento sta prendendo forma. Quaggiù, siamo corretti per default. Quasi tutti!

        • Franco Ziliani

          settembre 27, 2013 alle 4:34 pm

          Questo blog e il sottoscritto hanno un indirizzo e-mail che non e’ stato utilizzato x alcuna comunicazione

          • Giancarlo Rafele

            settembre 27, 2013 alle 4:47 pm

            Infatti le sto dicendo che nessuna comunicazione è stata data a chicchessia poichè ancora non era stato definito il programma. Tant’è vero che abbiamo deciso di posticipare addirittura l’evento (anche di questo l’ho avvisata personalmente). Nella prossima settimana le verranno fornite tutte le informazioni necessarie.

Lascia un commento

Connect with Facebook