Domani in Franciacorta la consegna del Premio Arrigoni, ma per il Consorzio non è una notizia

Francesco-Arrigoni

FOR THE ENGLISH VERSION CLICK HERE

Ho appreso leggendo qui, e poi qui e ancora qui che domani, 4 maggio, giorno del compleanno di Francesco Arrigoni, in Franciacorta, nel monastero di San Pietro in Lamosa (Via Monastero 5 – 25050 Provaglio d’Iseo (BS) tel. 030/9823617 e-mail: info@sanpietroinlamosa.org) a Provaglio d’Iseo (Bs), alle ore 10.30 sarà consegnato, a Don Luigi Ciotti, il primo Premio Francesco Arrigoni, istituito dalla famiglia, dalla moglie Antonella Colleoni e dal figlio primogenito Dante, e da alcuni amici di Arrigoni, tra i quali il giornalista Gianni Mura per premiare e valorizzare un’iniziativa contraddistinta da una forte valenza etica nell’ambito dell’enogastronomia.

Per la prima edizione la giuria, ha scelto un’impresa che rappresenta precisamente quella che fu la sua visione etica di giornalista strenuamente legato alla terra. Verrà premiata, attraverso il suo fondatore Don Luigi Ciotti l’attività di Libera Terra, associazione nata il 25 marzo 1995 con l’intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia. Attualmente Libera è un coordinamento di oltre 1500 associazioni, gruppi, scuole, realtà di base, territorialmente impegnate per costruire sinergie politico-culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità.

Chi sia stato Francesco Arrigoni è inutile spiegarlo qui. I lettori di questo blog e di Vino al vino sono perfettamente a conoscenza della personalità e dello stile di Franz. Che sia stato un grandissimo giornalista, campione d’indipendenza, dal carattere forte, difficile quindi vero, e per me un compagno di strada in tante avventure vinose ed un amico. Che ho cercato di ricordare qui, con parole inadeguate, lo so bene, un anno dopo la sua prematura scomparsa, a soli 52 anni.

Francesco ha dedicato una parte considerevole della sua attività di giornalista alla zona vinicola della Franciacorta e ai Franciacorta Docg, scrivendo un libro rimasto sinora insuperato, Franciacorta, storie di vigne, di vini e di uomini, e partecipando alla realizzazione del volumone Franciacorta un vino e una terra, dove ha curato le schede delle aziende inserite nel volume. Francesco ha parlato di Franciacorta in tantissimi articoli, ne ha raccontato i vini e le imprese in tante serate di degustazione.

Dispiace pertanto vedere che sul sito Internet di quel Consorzio Franciacorta con il quale ha attivamente collaborato nello spazio delle news non si sia trovato il tempo e la sensibilità per inserire una notizia di questo premio che proprio in terra di Franciacorta verrà assegnato domani. E spiace immensamente a me, in viaggio per la Puglia, di non poter partecipare domani a questa cerimonia che si annuncia, per tanti motivi, intensa, seria e importante.
Peccato Franz, carissimo e indimenticabile amico nostro…

2 commenti

Condividi

2 commenti

  1. Elisabeth

    maggio 3, 2013 alle 6:39 pm

    sono davvero molto sorpresa di non essere al corrente di questa cerimonia.
    Francesco Arrigoni e’ stato il mio primo Maestro e GRANDE CONSULENTE da quando ho deciso di occuparmi di Franciacorta.
    E’ Stato LUI la mia guida preziosa a farmi conoscere …..produttori e i prodotti.
    E’ difficile spiegare quanto mi ha insegnato questa fantastica persona e quanto io gli sia grata.Ho ancora le sue lettere che custodisco con cura.
    Almeno poche parole…veramente una …che non potranno mai esprimere quello che si vorrebbe dire…GRAZIE FRANCESCO.

    • Franco Ziliani

      maggio 3, 2013 alle 6:42 pm

      siamo in parecchi a non sapere… Pensa che mi ha telefonato dal Friuli il Grande Maestro, di Franz e mio, Giorgio Grai, 83 anni a giugno, voleva sapere qualcosa e ha chiesto a me non riuscendo a sapere nulla del Premio e di quando sarebbe stata la premiazione…
      Certo che anche gli organizzatori del Premio non si sono dati particolarmente da fare per fare sapere all’esterno di questa loro bellissima iniziativa… 🙂

Lascia un commento

Connect with Facebook