Trento Doc Perlé Rosé 2006 Ferrari

Denominazione: Trento Doc
Metodo: classico
Uvaggio: Pinot nero, Chardonnay
Fascia di prezzo: da 25 € a 35 €

Giudizio:
8


PerléRosé2006

FOR THE ENGLISH VERSION READ HERE

E’ un bel po’ di tempo, probabilmente da questo post, che non scrivo di quello che indubbiamente è il migliore, non so se il più antico (la prima annata prodotta è il 1993) metodo classico rosé trentino. Pardon, del migliore Trento Doc Rosé.
Potrete anche obiettare che ad essere il migliore non è poi così difficile, vista la concorrenza ridotta e non certo irresistibile, però resta il fatto che al Trento Doc Perlé rosé delle Cantine Ferrari di Trento, quelle con la scritta Spumante Ferrari in bella mostra sulla facciata, sia un gran bel vino, una “bollicina” con i contro fiocchi.
La riprova l’ho ogni volta che lo bevo, come ho fatto nel corso di una visita alla cantina di Ravina (posta proprio accanto a quella di Cavit, dove tornerò ai primi di maggio) ad inizio settembre 2012. Quando Mauro Lunelli e Ruben Larentis mi sorpresero con una raffica di assaggi da lasciarmi senza fiato.
Fratello minore del più noto Perlé (che raggiunge la bella quota di oltre 500 mila bottiglie contro 20-30 mila del rosato) è un millesimato rosé ottenuto da 80% di Pinot nero e 20% di Chardonnay, provenienti da vigneti delle colline intorno a Trento posti a 300-600 metri di altezza esposti a Sud e Sud-Est. Cinque anni di permanenza sui lieviti e una capacità, nelle annate migliori, di tenuta ed evoluzione nel tempo da applausi.

Da un esemplare con sboccatura dichiarata del 2012 /(la bella foto, qui sopra, é tratta dal sito Internet Altissimo ceto, che ringrazio per la disponibilità), ho di recente degustato un’annata 2006 che mi è piaciuta molto, con qualche piccola riserva. Colore sangue di piccione, rosa antico-cerasuolo scarico, naso con pompelmo rosa trionfante, carnoso, pieno vivo, di grande impatto e polpa succosa e leggere sfumature floreali e accenni di ananas.
Bocca larga, piena di grande soddisfazione ben asciutta, con una certa quale vinosità ben presente, per un vino più consistente e materico che elegante. La materia c’è ad iosa, manca semmai un filo di finezza, di nerbo e mineralità, che sarebbe lecito attendersi da un fuoriclasse del genere. Averne comunque di Trento Doc rosé di questa piacevolezza, eleganza, ricchezza di nerbo.

___________________________________________________________

Attenzione!
non dimenticate di leggere anche Vino al vino

http://www.vinoalvino.org/

1 commento

Condividi

Un commento

  1. Tami Sandoval

    aprile 6, 2017 alle 11:52 pm

    I was just looking at your Trento Doc Perlé Rosé 2006 Ferrari | Le Mille Bolle Blog site and see that your website has the potential to get a lot of visitors. I just want to tell you, In case you don’t already know… There is a website network which already has more than 16 million users, and most of the users are interested in topics like yours. By getting your website on this service you have a chance to get your site more popular than you can imagine. It is free to sign up and you can find out more about it here: http://maak.me/s0p1j – Now, let me ask you… Do you need your website to be successful to maintain your way of life? Do you need targeted traffic who are interested in the services and products you offer? Are looking for exposure, to increase sales, and to quickly develop awareness for your website? If your answer is YES, you can achieve these things only if you get your site on the service I am talking about. This traffic service advertises you to thousands, while also giving you a chance to test the service before paying anything. All the popular blogs are using this network to boost their traffic and ad revenue! Why aren’t you? And what is better than traffic? It’s recurring traffic! That’s how running a successful site works… Here’s to your success! Read more here: http://soheavyblog.com/1m

Lascia un commento

Connect with Facebook