Spumantizzazione delle uve pugliesi: com’è andato l’incontro di Taranto? Raccontatelo a Lemillebolleblog

IncontrobollicinePuglia

Ricordate il post di una decina di giorni orsono dedicato alla manifestazione organizzata da A.I.S. Puglia e un po’ pomposamente intitolato Incontro nazionale sulla spumantizzazione delle uve pugliesi?

Come annunciato qui, l’incontro si è svolto ieri 30 presso la sede di Confcommercio Ascom Imprese per l’Italia a Taranto, che non è solo la città dell’Ilva ma anche e soprattutto una delle capitali insieme a Manduria e alla barese Gioia del Colle del Primitivo, inteso come vitigno e come grande vino rosso identitario pugliese.

Allora, visto che impegnato qui al Nord non ho potuto purtroppo essere presente cosa ho pensato di fare, essendo seriamente interessato a sapere come siano andate le cose? Molto semplice, ho scritto ai responsabili dell’A.I.S. Puglia e ai responsabili della delegazione A.I.S. di Taranto, la seguente e-mail: “volevo manifestarvi la mia piena disponibilità ad ospitare su Lemillebolleblog una cronaca, ben scritta e dettagliata, relativa all’evento nazionali sulle bollicine pugliesi che si é svolto ieri mattina a Taranto”.

Dopo breve tempo ho ricevuto questa risposta dal presidente di A.I.S. Puglia, Vito Santo Cecere: “Grazie, provvederà sicuramente l’addetto stampa della Delegazione a pubblicare le considerazioni e risultati tematici dell’evento. grazie e buon lavoro a tutti”. Non avendo capito se Cecere non abbia capito o faccia finta di non capire ho prontamente replicato: “Egregio Signore, i comunicati stampa li lascio pubblicare ai giornalini e ai siti Internet di serie B. Io non pubblico comunicati stampa, ma articoli. Capisce la differenza? Io ho chiesto e chiedo se qualcuno dei partecipanti e dei responsabili a vario livello dell’A.I.S. Puglia presenti alla manifestazione di ieri abbiano voglia di scrivere un contributo appositamente per Lemillebolleblog, che tanto ha contribuito a dare visibilità e notorietà al vostro evento”. E ho proseguito ricordando che “io ho aperto una porta, se non volete entrare, per considerazioni di qualsiasi tipo, é un problema esclusivamente vostro, non mio Signor Presidente”.

Allora, visto che l’A.I.S. Puglia, per motivi che francamente non mi interessa capire, ma posso intuire, non ha intenzione di consentire di dare una più ampia diffusione rispetto a quella che possono garantire le loro pagine Web ai discorsi fatti in occasione dell’evento bollicinaro pugliese e a quanto è emerso da degustazione e dibattito, sapete cosa faccio? Bypasso i sommelier pugliesi (tra i quali so per certo che ci sono persone intelligenti e di buon senso che non mi considerano un “nemico” della Puglia e dei suoi vini come fanno invece comicamente altri) e mi rivolgo direttamente ai lettori del blog.

C’è qualcuno tra voi che è stato presente alla manifestazione di ieri a Taranto che vuole farcene una cronaca ed inviarmela perché la possa pubblicare? Magari con questa soluzione qualche risultato riuscirò ad ottenerlo, cosa dite?

Lascia un commento

Condividi

Lascia un commento

Connect with Facebook