Villa Calini: un menu a tutto Franciacorta. La proposta di Alessandro Cappotto

Questa volta per avere da un bravo cuoco operativo in Franciacorta una propria proposta di menu estivo, che preveda l’abbinamento di una serie di piatti ai metodo classico prodotti nella zona vinicola bresciana ho pensato di andare direttamente alla fonte e di provare sul campo i piatti che la fantasia e la creatività dello chef aveva inventato.
La meta, un posto molto accogliente e ricco di fascino, una villa con ampio parco costruita tra Sei e Settecento, era l’area intorno al Monte Orfano, era, alla periferia di Coccaglio, Villa Calini, ben nota come ideale sede di matrimoni, ricevimenti, riunioni, ma dotata anche di un ottimo ristorante dove opera da tempo il bravo chef romano Alessandro Cappotto, autore (vedere qui il menu) di una cucina mediterranea pulita ed essenziale, stuzzicante, attenta alla qualità delle materie prime e alla stagionalità.
Una scelta non casuale perché a Villa Calini tutto è fatto in casa (dai i grissini al pane, fino alla pasticceria) e “il protagonista della cantina è il Franciacorta – vedere qui la carta dei vini – nel nome di una scelta di alto livello qualitativo che prima di tutto vuole rispettare e ritrovare un’identità fatta di territorio, origini, emozioni, abitudini, tradizioni e cultura”.
E così, con la collaborazione del bravo collega Ezio Zigliani, consulente editoriale e addetto alla comunicazione anche di Villa Calini, nonché bravo autore delle foto dei piatti che vedrete qui di seguito, ho potuto mettere alla prova la genialità di Cappotto, sperimentando, sedendo nell’accogliente spazio en plein air, particolarmente apprezzato soprattutto la sera, una serie di eccellenti creazioni dello chef, abbinate tutte ad una serie di Franciacorta scelti dallo staff del ristorante.
La filosofia di Cappotto prevede uno stile di abbinamento che sia completamento senza eccessi e senza abbinamenti azzardati, alla ricerca dell’armonia ideale dell’accostamento, dove il vino esalti il piatto e viceversa.

Ecco il menu “a tutto Franciacorta” di Villa Calini, che definirei leggero, stuzzicante, gustoso, digeribile e adatto alla stagione estiva, e ben riuscito. Un menu che ho davvero molto apprezzato.

Ostriche fritte su crema di sedano rapa

Gazpacho con panzanella e scampo crudo

Abbinamento: Franciacorta Brut Le Marchesine

Crema di patate viola con guancia di baccalà al limone

Finissima di vitello alle erbe aromatiche con giardiniera e pecorino dolce su leggera base di maionese

Abbinamento: Franciacorta Satèn 2007 Quadra

Battuta di orata marinata al fior di sale e origano

Abbinamento Franciacorta Rosé Le Marchesine

Paccheri di grano duro con cubetti di tonno e canditi

Salmerino alpino arrosto con caponata di verdure

Abbinamento: Franciacorta Extra Brut Cuvée speciale Nelson Cenci La Boscaiola

Il ristorante è aperto a pranzo lunedì e mercoledì, giovedì venerdì sabato e domenica aperto pranzo e cena. Chiusura martedì

Villa Calini
Via Ingussano, 19 Coccaglio (BS)
tel.+39 030 7243574 fax +39 030 7705883
e-mail info@villacalini.com
sito Internet www.villacalini.com

Lascia un commento

Condividi

Lascia un commento

Connect with Facebook