Quale metodo classico bevete più spesso? Un sondaggio on line

Simpatica iniziativa, che ho scoperto da Trentino wine blog, ideata da Roberto Anesi, sommelier, tra i responsabili di A.I.S. Trentino, e patron di una delle più belle osterie tipiche trentine, il Ristorante El Pael a Canazei (www.elpael.com).
Grande appassionato di metodo classico e dichiarato sostenitore, com’è giusto che sia date le sue orgogliose origini trentine, del TrentoDoc, Roberto ha pensato di promuovere un sondaggio on line, invitando a dire quale sia il metodo classico preferito, o meglio, quello che si stappa e si consuma più spesso.
Quattro le opzioni di scelta possibili:
TrentoDoc
Franciacorta
Alta Langa e
“altri”.
Curiosamente una delle “bollicine” a denominazione d’origine, l’Oltrepò Pavese Docg, non viene ritenuta meritevole di un’opzione di voto, ma confluisce nella generica voce “altri”.
Quale sarà il vincitore del sondaggio? Prevarranno i colori trentini oppure quelli bresciani?
Per votare collegatevi al sondaggio on line qui.

6 commenti

Condividi

6 commenti

  1. Daniele

    aprile 17, 2012 alle 6:17 pm

    Si poteva esser fatto un pò meglio sto sondaggio…tipo non 2 categorie ‘altri’ e ‘other’…tipo, visto che si parla di metodo classico, prevedere tutte le categorie possibili…come A.A. metodo classico, oltrepò, Prosecco metodo classico, Verdicchio, Sud italia…insomma mi sembra molto grezzotto

  2. Daniele

    aprile 17, 2012 alle 6:18 pm

    Dimentico la denominazione Lessini Durello

  3. Francesco Beghi

    aprile 17, 2012 alle 6:54 pm

    Non è curioso, è assurdo, non foss’altro che per il numero di bottiglie prodotte.

  4. Roger Marchi

    aprile 17, 2012 alle 8:46 pm

    Fortunatamente l’assenza dell’Oltrepò Pavese DOCG ha già provocato qualche stupore nei visitatori della pagina del sondaggio.
    L’omissione appare inspiegabile, infatti, da un punto di vista razionale, tant’è che Anesi stesso ipotizza interventi soprannaturali e scrive: “L’avevo messo, ma non so bene dove sia sparito!”.
    Poi aggiunge: “Si tratta comunque di un esperimento… lo perfezionerò!”.
    Bene, prima di votare attenderò la versione 2.0… poi magari non voterò Oltrepò, visto che in questo periodo sto bevendo più Franciacorta.

  5. Marco

    aprile 18, 2012 alle 12:52 pm

    Sondaggio interessante che ho già riproposto sulla mia pagina di Facebook… 🙂

  6. Pingback: Bollicine d’Oltrepò snobbate dai vip: ma il Consorzio tutela assicura: “stiamo reagendo” | Il Prosecco

Lascia un commento

Connect with Facebook