Bollicine di qualità (ma senza svenarsi) protagoniste domani al Gastronauta di Davide Paolini

Si parlerà ancora di vino nel corso della trasmissione Il Gastronauta di Davide Paolini in onda domani alle 11 su Radio 24.
Per la precisione si parlerà di bollicine e di come brindare al Natale e al nuovo anno anche in tempo di crisi che richiedono consumi un po’ più risparmiosi. Ovviamente senza dover rinunciare alla qualità e dover bere cose mediocri. Nella stessa trasmissione, nella quale si può provare ad intervenire chiamando in diretta il numero 800 240024 o inviando un sms al 349 2386666, si parlerà anche della progressiva sostituzione dell’elegante e un po’ algida flûte con un normale ampio bicchiere da bianco, che consente al vino di esprimersi maggiormente e con più ampia ossigenazione.
Per trattare di questi temi Davide Paolini ha convocato i seguenti ospiti: Roberto Bellini, vicepresidente Associazione Italiana Sommelier e General Manager Worldwide Sommelier Association, Fabio Gallo, enotecario a Torino e Presidente di A.I.S. Piemonte, Luca Gardini, sommelier campione del mondo WSA e Mauro Mattei, sommelier del ristorante Piazza Duomo di Alba (CN).
Inoltre saranno in collegamento il più noto enologo della Franciacorta, Mattia Vezzola, enologo della Bellavista e produttore, anche di bollicine, sul Lago di Garda, Mauro Lorenzon, enotecario a Venezia e vice presidente Vinarius, Giovanni Fiorin, operatore nel settore della ristorazione.
Nel corso della trasmissione di parlerà della vastissima offerta nell’ambito delle bollicine, metodo champenois o classico e metodo Charmat, che costituiscono prodotti molto diversi tra loro per metodologia produttiva, uve utilizzate, modalità di proposta e servizio a tavola e di abbinamento ai cibi, differenze che sarebbe assurdo dimenticare parlando genericamente di “spumanti”.
Un’offerta molto variegata anche a livello di prezzo, che può andare da 4-5 euro per un Prosecco Doc o Docg sino a centinaia di euro per le più pregiate cuvée de prestige di Champagne. Sarà sicuramente una trasmissione molto interessante, che vale la pena di seguire.
E’ possibile sino d’ora esprimere la propria opinione in materia di bollicine low cost (e si spera high quality) lasciando un commento sulla bacheca del Gastronauta di Facebook qui http://www.facebook.com/DavidePaoliniGastronauta nonché sulla pagina relativa alla trasmissione del sito Internet del programma, qui http://www.gastronauta.it/taccuino-editoria-multimedia/radio-24/brindare-alle-feste-con-pochi-euro.html.

Lascia un commento

Condividi

Lascia un commento

Connect with Facebook