Festival Franciacorta in cantina Itinerari di musica e arte

I prossimi 17 e 18 settembre sarà di scena in tutta la Franciacorta il Festival Franciacorta in cantina. All’indirizzo Web http://www.festivalfranciacorta.it/ troverete in dettaglio tutto il programma della manifestazione scaricabile in formato PDF o consultabile on line, ma per consentirvi di programmare per tempo, se vorrete, un vostro programma di visite e non perdervi gli eventi più interessanti, ho pensato di selezionare, dal ricco menu di degustazioni, eventi, occasioni gastronomiche e molte altre cose ancora, alcuni dei momenti più importanti, dividendoli per temi.
La seconda segnalazione è dedicata a “Il Franciacorta Itinerari di musica e carte in cantina”, ovvero Il Franciacorta, la Musica, l’Arte e L’Emozione.
Come si legge sul sito Internet dedicato, “Dalla musica classica alle raffinate sperimentazioni di artisti originali ed eclettici, sono diverse le intriganti proposte per chi vuole vivere una coinvolgente esperienza abbinando la degustazione di un calice di Franciacorta ad una piacevole esperienza che coinvolge tutti i sensi”, e poi “dagli acquerelli ai murales, dalla scultura al cinema, gli amanti del genere avranno un’interessante dimostrazione di come i produttori amino spesso legare l’arte del vino alle arti in genere”, e “chi ama vivere esperienze alternative avrà solo l’imbarazzo della scelta.
Alcune aziende offriranno ai loro ospiti degustazioni insolite, attraverso suggestioni di colori, nuovi sapori e abbinamenti. Un coinvolgimento multisensoriale e dalle forti emozioni, con spazi e divertimento dedicati anche ai più piccoli”.
Ecco, come sempre in rigoroso ordine alfabetico, alcune delle iniziative più originali e stuzzicanti.

Azienda Agricola Fratelli Berlucchi
Via Broletto, 2 – 25050 Borgonato di Corte Franca (BS) tel. 030 984451 – www.fratelliberlucchi.it info@fratelliberlucchi.it
PORTATE IL CUORE._ECCO I NUOVI PERCORSI EMOZIONALI DI FRATELLI BERLUCCHI. Sabato 17 settembre, in serata, la Fratelli Berlucchi apre le porte delle storiche cantine di Franciacorta a nuovi ospiti. L’evento ideato per il Festival Franciacorta in Cantina riprende infatti lo stile della campagna di comunicazione in corso quest’anno, dove l’emozione e l’esperienza multisensoriale dominano sulla tecnica di degustazione classica.
Affascinanti i momenti clou proposti da Fratelli Berlucchi che offrirà i suoi Millesimati vestendo per l’occasione isole di musica, profumi, sapori, luci e scenografie ad effetto. Grazia, armonia, eros, trasgressione, libertà saranno i motivi per cui conosceremo il Franciacorta partendo da noi stessi, primi e fidati testimoni delle nostre emozioni. L’invito verrà da ciò che vedranno i nostri occhi, ciò che ascolteranno le nostre orecchie e dalle seduzioni sul nostro palato.
I nuovi ospiti saranno così avvolti e coinvolti in una libera e personalissima interpretazione: il Franciacorta svelerà una nuova attrazione, la libertà di emozionarsi. Naturalmente solo per chi saprà “portare il cuore”. Costo € 30 a persona. Per informazioni e prenotazioni T. 030 984451 oppure info@fratelliberlucchi.it.

Antica Fratta
Via Fontana, 11 – 25040 Monticelli Brusati (BS) tel. 030 652068 www.anticafratta.it commerciale@anticafratta.it
RAFFINATE EMOZIONI – ANTICA FRATTA INCONTRA JOE BARBIERI Domenica 18 settembre uno dei più raffinati ed emozionanti autori italiani fonde la propria eleganza a quella dei Franciacorta di Antica Fratta.
Un concerto di grande classe riservato a cento innamorati della vita. Immersi nella magica atmosfera della sede ottocentesca di Antica Fratta, si abbassano le luci per dare voce ad un artista che il grande pubblico probabilmente non conosce, ma che con i suoi due ultimi album ha letteralmente entusiasmato la critica. Musica non per tutti, certo, fatta di poesia e di arrangiamenti estremamente raffinati ed emozionanti.
In sala tappeti e pouf per stringersi intorno alla musica ed ai suoi interpreti. Si alterna “sul palco” l’eleganza dei Franciacorta di Antica Fratta. Orari: alle 20.00 Aperitivo di benvenuto con Franciacorta Satén; alle 20.30 prima parte del concerto; alle 21.15 intervallo con Franciacorta Essence Brut 2006; alle 21.30 seconda parte del concerto e alle 22.15 buffet con Franciacorta Essence Rosé 2007. Costo € 50 a persona. Posti limitati a 100 persone, solo su prenotazione T. 030 652068 oppure info@anticafratta.it Conosci Joe Barbieri su www.anticafratta.it

Barone Pizzini
Via S. Carlo, 14 – 25050 Provaglio d’Iseo (BS) tel. 030 9848311 – F. 030 9848323 www.baronepizzini.it – info@baronepizzini.it 12 TONDI PER 12 MESI Sculture e installazioni di Franca Ghitti. La visita in cantina è occasione per avvicinarsi all’arte contemporanea. Il tondo è per la Ghitti recupero di forma circolare, monumento cioè memoria di una manualità perduta ma anche di appropriazione di uno spazio inedito.
Il fondo di una botte, simbolo dell’antica alchimia della trasformazione dell’uva in vino, diventa forma che richiama il disco solare e lunare, il cerchio ripetuto delle ore, dei giorni, mesi, segni zodiacali e stagioni.

Castelveder
Via Belvedere, 4 – 25040 Monticelli Brusati (BS) tel. 030 652308 – F. 030 6527224 www.castelveder.it info@castelveder.it
PERLE, DIAMANTI E RUBINI_Un itinerario con danze, racconti e musica per presentare alcuni gioielli della cantina. Nella sala delle pupitres il ballerino Paolo Gandolfini accompagnato dal percussionista Carlo Dodesini darà vita, grazie alla sua espressività corporea, al perlage che nasce in bottiglia. Degustazione di Extra Brut con crostino di lardo.
Nella sala rossa breve drammatizzazione del mito Filemone e Bauci, etichetta di un Franciacorta edizione speciale e limitata creata per celebrare le nozze di diamante di Elena e Renato, i fondatori della cantina. Degustazione del Brut Filemone e Buci con formaggio tipico della zona. Nel saloncino il Rosè accende musica appassionata che accompagna la degustazione arricchita da salame e bruschette.Orario: Domenica 18 alle 16,30 e alle 18,30. Costo € 15. Alle 20.00 cena con il cuoco Roberto Abbadati “ Rosso di sera gran cena s’avvera”. Solo su prenotazione. Per informazioni e prenotazioni T. 030 652308 oppure info@castelveder.it.

Massussi Luigi
Via Silvio Bonomelli, 60/C Loc. Bosine (Polaveno) – 25049 Iseo (BS) T. 030 9822954 – 389 9883669_ F. 030 9822954 www.massussifranciacorta.it info@ruggerifranciacorta.com www.massussifranciacorta.com
MOSTRA PERSONALE DEL MAESTRO ARMANDO MAFFI Una magnifica panoramica di tele raffiguranti caratteristici e suggestivi paesaggi del nostro territorio bresciano e del Lago d’Iseo vi accompagnerà nella degustazione del nuovo Franciacorta Brut Millesimato 2007 ”Remuar” dell’azienda, presentato in anteprima per tale occasione, il cui stile rivisitato e carattere inconfondibile … sapranno emozionarvi… sullo sfondo di una vista lago davvero mozzafiato! L’evento si svolgerà anche in caso di maltempo, spostandosi all’interno. Orari: Sabato 17 e Domenica 18. Prenotazione obbligatoria. Per informazioni e prenotazioni T. 389 9883669 oppure T. 030 9822954.

Le Cantorìe
Via Castello di Casaglio, 25 – 25064 Gussago (BS) tel. 030 2523723 – F. 030 2523723 www.lecantorie.cominfo@lecantorie.com
LE CANTORIE & LA COMMEDIA DELL’ARTE Non può piacere o vivere a lungo nessuna poesia scritta da bevitori di acqua. In un modo unico e suggestivo, giocando sull’aspetto sensoriale del vino e del cibo, Le Cantorie vi farà scoprire la propria cantina, rendendovi protagonisti di alcuni momenti teatrali itineranti che animeranno le visite guidate, adattando la Commedia dell’Arte alla storia e alle tradizioni che identificano la cantina stessa.
A fine di ogni visita ci saranno dei momenti di degustazione di Franciacorta e riserve dell’azienda. Gli spettacoli sono curati dalla compagnia teatrale “Racconti di scena”, regia a cura di Maddalena Ischiale. Evento ideato da Altre Events. Prenotazione obbligatoria Orari: Sabato 17 e Domenica 18 settembre dalle 10.00 alle 18.00. Costo della visita, spettacolo e degustazione € 15.00 a persona. Per info e prenotazioni T. 328 7356354 – 030 2523723 oppure info@lecantorie.cominfo@altrevents.it.



Mirabella

Via Cantarane, 2 – 25050 Rodengo Saiano (BS) tel. 030 611197 – F. 030 611388 www.mirabellavini.it info@mirabellavini.it
LA CLASSE NON È ACQUA L’azienda Mirabella diventerà la passerella per una sfilata di moda, organizzata in collaborazione con Gianni Abbigliamento, per la presentazione delle nuove collezioni uomo e donna autunno/inverno 2011-2012. Il rinomato negozio, sito in Piazza della Libertà, 13 a Paderno Franciacorta, da venticinque anni offre la sua esperienza nel settore, proponendo capi e marchi attentamente selezionati per offrire ai clienti qualità ed eleganza. Questa serata, dedicata alla moda e alla tradizione, sarà accompagnata dal sottofondo musicale blues and jazz della band Village – H. Orari: Domenica 18 alle ore 17.00. Prenotazione obbligatoria. Per informazioni e prenotazioni T. 030 611197 oppure info@mirabellavini.it.

Ricci Curbastro
Via Adro, 37 – 25031 Capriolo (BS) tel. 030 736094 – F. 030 7460558 www.riccicurbastro.it info@riccicurbastro.it
INAUGURAZIONE MOSTRA FOTOGRAFICA STARS DI IRENE FUNK Dall’archivio di ritratti di personaggi famosi dal mondo del teatro, del film e dell’arte. Sarà presente l’artista.

Ronco Calino
Via Fenice, 45 – 25030 Torbiato di Adro (BS) T. 030 7451073 – F. 030 7453000 www.roncocalino.it info@roncocalino.it
COLORI E SFUMATURE – DAL BICCHIERE AL BODY PAINTING La nota Make up Artist bresciana Nives Chiari proporrà una suggestiva dimostrazione di trucco e body painting, trasformando, davanti agli occhi dei visitatori, una coppia di modelli nel Dio Bacco e nella sua sposa Arianna. I corpi verranno ”dipinti a mano”, senza l’utilizzo dell’aerografo ed i colori scelti saranno in armonia con il tema dell’evento. Orari: Sabato 17 e Domenica 18 dalle 14.00 alle 19.00. Costo € 10 per assistere all’evento e per la visita con degustazione. Per info e prenotazioni T. 030 7451073 o info@roncocalino.it.

Solive
Via Bellavista – 25030 Erbusco (BS) T. 030 7450138 – F. 0309884402 www.solive.it cantina@solive.it
A SPASSO NEL TEMPO Dal 1898, una grande famiglia patriarcale rinnova oggi la passione per la sua terra, il rispetto per la tradizione e la vocazione all’accoglienza. La famiglia Bariselli sarà lieta di aprire le porte dell’elegante cantina in Erbusco e di presentare agli ospiti la collezione privata di attrezzature, macchinari e autovetture d’epoca. Un percorso nel tempo dai primi del ’900 ad oggi. Orari: Sabato 17 e Domenica 18 dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00. Costo € 10 per visita con degustazione. Prenotazione obbligatoria. Info T. 030 7450138 oppure cantina@solive.it

Tenuta Ambrosini
Via Pace, 58 – 25046 Cazzago S.M. (BS) tel. 030 7254440 – 7254850 F. 030 7756287 www.tenutambrosini.it info@tenutambrosini.it
ARTE, VINO, CULTURA, GASTRONOMIA ED INCANTO PRESENTAZIONE DEL LIBRO “MRS QUINTO E L’ISOLA DI BUTE” racconti di Patrizia Moretti ed. OTMA. Orari: Sabato 17 alle ore 18.00.
ESPOSIZIONE DI SCULTURE IN LEGNO Opere realizzate da artisti internazionali provenienti da Arte in Strada. Orari: Sabato 17 e Domenica 18.
LATITUDINE UOMO E LONGITUDINE NATURA Mostra pittorica, dipinti di Symo Nygren (Finlandia) e Rifat Koray G. (Turchia). I dipinti del primo rappresentano un godimento di luce e colori nei fiori e paesaggi. Nelle opere del secondo artista si trova il confine tra realtà e astrazione, tra razionalità ed emozione. Orari: Sabato 17 e Domenica 18.

Uberti
Via Enrico Fermi, 2 – 25030 Erbusco (BS) tel. 030 7267476 – F. 030 7760455 www.ubertivini.it info@ubertivini.it
L’ANIMA DELLA MATERIA Mostra di pittura dell’artista Adelaide Maestri da Adro.
CONCORSO DI IDEE Per un progetto integrato di confezioni, grafica e presentazione dell’Azienda Uberti organizzato con gli studenti dell’Università degli Studi di Brescia, Corso di Laurea in Disegno Industriale. Esposizione dei migliori progetti e di una selezione di modelli e lavori realizzati dagli studenti nel percorso formativo. Orari: tutti gli eventi Sabato 17 e Domenica 18 dalle 10.30 alle 18.00. Costo da € 10 a € 18 a persona (parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza). Prenotazione obbligatoria. Per informazioni e prenotazioni T. 030 7267476 oppure info@ubertivini.it.

Vezzoli Ugo
Via G. B. Vezzoli, 20 25030 S.Pancrazio di Palazzolo (BS) tel. 030 738018 – 7386177 – F. 030 7480549 www.vezzolifranciacorta.com info@vezzolifranciacorta.com
PIETRA La pietra, materia prima utilizzata fin dall’antichità in agricoltura, nell’architettura e nell’arte contemporanea quale elemento di utilità, ma anche di bellezza. Imponente e duratura nel tempo, forte e resistente alle più dure avversità atmosferiche, allo stesso tempo, però, elegante e modellabile secondo le esigenze dell’uomo.
Quale occasione migliore del “Festival del Franciacorta in Cantina” per valorizzare questa materia prima, presente anche in Franciacorta con un’arena di particolare interesse? In esposizione presso la nostra Azienda attrezzature ed elementi di sicura originalità che, seguendo un particolare filo, uniranno le pietre della fatica contadina con quelle della bellezza architettonica. Orari: Sabato 17 e Domenica 18 dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00. Costo a persona € 10.00 (degustazione inclusa). Prenotazione obbligatoria. Per info e prenotazioni T. 030 738018 oppure info@vezzolifranciacorta.com.

Vignenote
Via Brescia, 3/A 25040 Timoline di Corte Franca (BS) tel. 030 9826807 – F. 030 9826807 info@vignenote.it www.vignenote.it
NOTE DI CRISTALLO È l’evento culmine del week end di visite e degustazioni in programma presso la cantina Vignenote, parte del complesso agrituristico Borgo Santa Giulia, a Timoline di Corte Franca. In programma Sabato 17, vede come protagonista la musica, idealmente accostata al vino in perfetto stile Vignenote e al leit motiv dell’azienda vitivinicola, “Senti che vino”. La serata “Note di cristallo” vedrà l’esibizione, nel suggestivo scenario del Borgo, dell’artista trentino Gianfranco Grisi.
Musicista eclettico, pianista e direttore d’orchestra, unisce ad una rigorosa formazione accademica una rara capacità di invenzione, con la messa a punto di un originale strumento, il “cristallarmonio”, vero protagonista del concerto con le sue particolari melodie. Dopo molti anni di ricerca Gianfranco Grisi, riprendendo l’arte dei virtuosi del ‘700, ha perfezionato e brevettato questo strumento unico al mondo, costituito da bicchieri di cristallo suonati con i polpastrelli tramite sfregamento.
La particolare disposizione dei calici permette l’esecuzione di accordi fino a sei note contemporaneamente, ottenendo sonorità ed effetti musicali assolutamente unici. Un vero e proprio strumento che rappresenta l’evoluzione dell’antica “glassarmonica” di derivazione settecentesca, apprezzata anche da Mozart negli ultimi anni della sua vita, come testimoniato dal suo “Adagio e Rondò” del 1791.

13 commenti

Condividi

13 commenti

  1. Andrea Marenghi

    agosto 30, 2011 alle 1:33 pm

    Ci sono anche altre cantine che durante il Festival avranno esposizioni d’arte!

    • Franco Ziliani

      agosto 30, 2011 alle 1:34 pm

      se ci sono altre cantine che avranno esposizioni d’arte me lo faccia sapere. Io ho pubblicato quello che ho trovato nel programma ufficiale

  2. Andrea Marenghi

    agosto 30, 2011 alle 2:01 pm

    Conti Bettoni, Lantieri, Vigna Dorata.
    Cosa ne pensa della degustazione che farà Ricci Curbastro durante in Festival.
    Io la trovo interessante, ma in questo contesto del Festival del Franciacorta appunto, la trovo una boiata.

    • Franco Ziliani

      agosto 30, 2011 alle 2:36 pm

      francamente non capisco cosa intenda dire ed il perché di questo suo giudizio. Vuole spiegarsi?

  3. Andrea Marenghi

    agosto 30, 2011 alle 8:29 pm

    Ho letto che Ricci Curbastro farà una una degustazione tra Prosecco, Franciacorta e Champagne durante il Festival.
    Interessante sicuramente, ma non durante il Festival del Franciacorta appunto.
    E’ il Festival del Franciacorta, e degustare Prosecchi e Champagne…mah!

  4. Fiorenzo Detti

    settembre 2, 2011 alle 2:53 pm

    Buongiorno Andrea, io credo invece che l’iniziativa dell’Azienda Ricci Curbastro sia un’idea innovativa proprio all’interno del Festival stesso, perchè ci da la possibilità di non dire solo che siamo belli e bravi parlando sempre e solo di noi, ma anche di “confrontarci” con prodotti e zone di produzione che hanno sicuramente caratteristiche e filosofie diverse,aprendo anche discussioni e momenti di confronto in merito, senza per questo dimenticare che il protagonista principale di questo Festival rimane sempre Lui…il Franciacorta.

    • Franco Ziliani

      settembre 2, 2011 alle 5:19 pm

      E’ un piacere accogliere un commento del presidente di A.I.S. Lombardia…

    • Andrea Marenghi

      settembre 7, 2011 alle 8:38 pm

      Buonasera, concordo con lei, sono il primo a volere confronti diretti tra i prodotti, ma mi perdoni, è una cosa che si farebbe al di fuori del festival del Franciacorta… 🙂

  5. Fiorenzo Detti

    settembre 3, 2011 alle 4:08 pm

    Buongiorno Franco, i miei complimenti per il Blog e per il Tuo continuo impegno su tutti i fronti nella promozione del vino di qualità. Un caro saluto
    fd

  6. Siria

    settembre 3, 2011 alle 9:53 pm

    commento moderato dalla redazione

  7. Giacomo Mela

    settembre 12, 2011 alle 3:21 pm

    Io credo che il Festival di franciacorta deve essere un momento nel quale la Franciacorta si debba esprimere con le forme che ritiene più appropriate. Chiamare in Causa altre zone spumantistiche mi sembra fuori luogo, credo che ogni degustatore, amante del buon bere, consumatore ecc. sappia fare confronti riflessioni e quant’altro. Un altro discorso invece sarebbe quello di creare una manifestazione di bollicine di tutto il mondo, non solo dei soliti noti, ma anche di prodotti provenienti da zone meno “famose”, nella quale si può realmente confrontare le qualità espresse. Inoltre mi sembra poco corretto confrontare metodo classico con metodo charmat.

    • Giovanni Palazzi

      settembre 13, 2011 alle 10:40 pm

      A quel che si legge nella brochure l’obiettivo non è quello di confrontare le tre tipologie di prodotto, bensì quello di scoprirne le differenze, che è altra cosa. Quel che appare scontato per un degustatore esperto non lo è certamente per un semplice consumatore , ed i semplici consumatori costituiscono una buona parte dei visitatori del festival ; il partecipare ad un iniziativa del genere per molti potrebbe proprio essere l’occasione per comprendere la differenza tra metodo classico e metodo Martinotti e capire perchè non sono direttamente confrontabili.

      • Franco Ziliani

        settembre 14, 2011 alle 8:37 am

        a me sembra un’iniziativa di indubbio valore e interesse, soprattutto per i semplici appassionati

Lascia un commento

Connect with Facebook