Menu tricolore al Ristorante Santa Giulia (Timoline di Cortefranca) il 17 marzo

Un raffinato e creativo menù all’insegna del Tricolore per festeggiare i primi 150 anni dall’Unità d’Italia. È la proposta del Ristorante Santa Giulia parte dell’omonimo complesso agrituristico a Timoline di Cortefranca (Brescia) per celebrare il 17 marzo con un pranzo davvero speciale. Bianco, rosso, verde. Un insieme cromatico gradevole alla vista e al palato, grazie a molteplici accostamenti gastronomici.
Con questo spirito Borgo Santa Giulia porta a tavola la festa dell’Unità, per celebrare questo giorno speciale all’insegna del gusto e della buona compagnia. Per il pranzo di giovedì 17 marzo, festa nazionale dei 150 anni, il Ristorante Santa Giulia propone l’esclusivo menù “Armonie d’Italia”.
Una raffinata selezione gastronomica nata dalla fantasia dello chef Michele Lasco, tra i più promettenti esponenti della nuova generazione italiana, cresciuto alla scuola del grande Alain Ducasse.

L’idea è semplice e di grande effetto: riunire prodotti e ingredienti provenienti dalle più diverse regioni italiane per dare vita a creazioni uniche, originali e sorprendenti. Una declinazione “in salsa culinaria” dell’identità italiana, un connubio armonico di regioni e popoli differenti sparsi per lo Stivale giunti a diventare una sola nazione.
“Nello speciale menù firmato Borgo Santa Giulia – rivela lo Chef – i nostri clienti troveranno i colori bianco, rosso e verde e il tema dell’Unità, grazie a prodotti che accostano le montagne del Nord al mare del Sud, in una sorta di abbraccio simbolico che celebra la grande cucina italiana, conosciuta e amata in tutto il mondo”.
Lo speciale menù “Armonie d’Italia” presso il Borgo Santa Giulia, in programma per il pranzo di giovedì 17 marzo, al prezzo di 60 euro a persona, propone:
Composizione di gabilo al mezzo sale, stracciatella di burrata e polipo su passatina di piselli e salsa corallina
Tortelli al pecorino con fave, calamaretti e crema di rape rosse
Millefoglie di rombo, pomodori confit e basilico con biete fondenti ed erbette scottate
Semifreddo al lime su insalata di fragole all’aceto balsamico.

Ad accompagnare ed esaltare il gusto delle diverse portate, il menù firmato Santa Giulia propone, compresa nel prezzo, una selezione di vini di produzione propria Vignenote.
Il Ristorante Santa Giulia, parte dell’omonimo borgo a Timoline di Cortefranca (Brescia), offre menù à la carte e soluzioni pensate per pranzi d’affari, lunch time per manager, menù speciali per particolari occasioni quali cerimonie e matrimoni.
L’agriturismo si caratterizza inoltre per la presenza di una moderna area meeting, dotata attrezzature tecniche per convegni, congressi, canvass aziendali, con un servizio completo e impeccabile, e la possibilità di usufruire su richiesta di supporto nell’ambito del wedding planning.

2 commenti

Condividi

2 commenti

  1. Pingback: Menu tricolore al Ristorante Santa Giulia (Timoline di Cortefranca) il 17 marzo | Wine Italy Blog

  2. Davide

    marzo 18, 2011 alle 6:50 pm

    mi è capitato di assaggiare il brut di vignenote a fine anno, ne ho apprezzato la freschezza e l’immediatezza del profilo aromatico. Mi manca la visita al ristorante,ma mi hai incuriosito con questo post
    complimenti per il blog “fresco e frizzante”, lo leggo più volentieri di vinoalvino!

Lascia un commento

Connect with Facebook