Degustazione di “bollicine” domenica sera a Palermo

Lo so bene, mizzica se lo so, che la presentazione della serata, con quel titolo “Bollicine solo bollicine Spumante o Champagne” seguito dalla dicitura “Viaggio al buio nei due più importanti territori del metodo classico” non è proprio il massimo della chiarezza.
E soprattutto suona contraddittorio rispetto alle mie convinzioni e al “teorema” di questo blog, che non intende parlare di “spumanti” e che pensa abbia poco costrutto mettere a confronto i nostri metodo classico con quelli che vengono prodotti in quella celebre zona, come si chiama?, in Francia.
Ma, accidenti, come avrei potuto dire di no, dato il mio particolare senso dell’amicizia e la vera amicizia che mi lega all’ex delegata A.I.S. di Palermo, la cara Francesca Tamburello, alla sua convocazione per condurre una serata del genere?
Quindi anche se il titolo della serata, che si terrà presso il Ristorante Tina Pica, in via Giovanni Meli 13/19, non mi entusiasma (eufemismo) domenica 6 marzo alle 20 sarò (voli aerei permettendo) puntualmente in quel di Palermo, invitato da Francesca e dall’Associazione culturale Amici per Bacco e l’Unione Europea dei Gourmets -Italia- per condurre la degustazione.
Una cosa è certa, con tre Champagne, De Sousa &Fils Brut Tradition, Billecart Salmon Extra Brut e Pierre Moncuit Blanc de Blanc e tre metodo classico provenienti da tre diverse zone produttrici a denominazione d’origine, Franciacorta, Oltrepò Pavese e Trentino, due Docg le prime due, solo Doc la terza, e precisamente con Franciacorta Majolini Electo, Oltrepò Pavese Grand Cuvèe Travaglino e TrentoDoc Ferrari Perlè (la selezione dei vini non è stata mia) ci sarà da divertirsi nel corso della degustazione di sei tipologie di bollicine.
Tutte da scoprire ed apprezzare…insieme.. ad una cena al buffet  di specialità siciliane …..abbinate ad altre bollicine ancora, due Franciacorta come Extra-Brut La Valle e Brut Freghettina.
E sono persuaso che nel corso della degustazione a Francesca piacerà inserire, a sorpresa, senza dichiararne il nome preventivamente, un ospite. Magari un metodo classico prodotto nella bella terra siciliana che mi ospiterà.
Vi racconterò al mio ritorno (lunedì resterò a Palermo fino a sera vedendo di divertirmi e di visitare qualche azienda).
Intanto, se siete a Palermo e dintorni e il tema della serata vi “sfruculia”, siete ancora in tempo a partecipare, telefonando e dando la vostra adesione ai seguenti numeri telefonici: 091-6123934 cell. 3331724308.

1 commento

Condividi

Un commento

  1. filippo

    marzo 4, 2011 alle 3:30 pm

    Grazie, Franco, della pubblicazione su Lmbb… segnalo il filmato d’epoca dell’Istituto Luce sulla Gancia che risale agli Anni Venti. Una vera chicca di eno-archeologia legata agli albori dell’industria spumantistica italiana… da vedere…

Lascia un commento

Connect with Facebook